/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 14 maggio 2019, 07:05

Lo 'European Maritime Day' approda a Cervo e coinvolge gli studenti della scuola primaria con 'Ponente nel Blu'

"Conoscenza, amore e rispetto del mare sono la chiave che porterà al cambiamento, allo sfruttamento sostenibile delle risorse e alla gestione di un patrimonio naturalistico di grande pregio come quello che caratterizza il mare del Golfo Dianese e di Cervo nello specifico"

Lo 'European Maritime Day' approda a Cervo e coinvolge gli studenti della scuola primaria con 'Ponente nel Blu'

Grazie alla decisione del Parlamento Europeo, dal 2008 si festeggia ogni anno l'European Maritime Day il cui scopo è mettere il focus sul mare, sulle sue potenzialità, sulla conoscenza e il coinvolgimento di tutti i soggetti che vivono grazie al mare e per il mare. Associazioni, istituti di ricerca, scuole, promuovono attività di divulgazione e di Ocean Literacy in tutta Europa.

Cervo è uno dei protagonisti dell'edizione 2019  grazie al progetto Ponente nel Blu che da anni l'associazione Informare promuove in tutto il Ponente ligure e che coinvolge decine di studenti. "Conoscenza, amore e rispetto del mare sono la chiave che porterà al cambiamento, allo sfruttamento sostenibile delle risorse e alla gestione di un patrimonio naturalistico di grande pregio come quello che caratterizza il mare del Golfo Dianese e di Cervo nello specifico" affermano i soci di Informare coinvolti nel progetto.

"Proprio qui - racconta Susanna Manuel - prospera una vasta prateria di Posidonia oceanica di grande valore biologico. Questa preziosissima pianta acquatica rappresenta uno degli habitat più ricchi del Mediterraneo, e ha contribuito all'istituzione del Sito di Importanza Comunitaria denominato SIC di Capo Berta il cui limite di levate inizia proprio qui davanti a Capo Mimosa. Dopo un ciclo di quattro lezioni di biologia marina tenuti nella classe quarta della scuola primaria di Cervo dai soci di Informare, a conclusione del lavoro fatto,  gli alunni si sono recati sulla spiaggia dove, grazie a tutte le nozioni apprese hanno potuto osservare durante una Bio-passeggiata lo stato di salute del mare di Cervo".

Attraverso l'osservazione degli organismi spiaggiati e grazie alle conoscenze apprese durante le lezioni in classe, gli studenti hanno appreso quanto sia delicato l'equilibrio dell'ecosistema marino che hanno studiato. Tutti i ragazzi, muniti di carta e penna hanno trascritto i dati relativi alle loro osservazioni guidati dai soci di Informare e dalle loro insegnanti. Successivamente, in classe, questi dati saranno discussi ed elaborati al fine di ottenere un quadro dello stato di salute del nostro territorio marino. Quale modo migliore per festeggiare L'European Maritime Day!

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium