/ SOLIDARIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

SOLIDARIETÀ | 10 maggio 2019, 12:44

'Le Vie del Gusto e della Salute', un'interessante relazione a cura del Lions Club Matutia (foto)

Durante la conferenza si è evidenziata la necessità di prestare molta attenzione “a tavola” dove alcool e dieta sbagliata sono fattori ad alto rischi

'Le Vie del Gusto e della Salute', un'interessante relazione a cura del Lions Club Matutia (foto)

La sera del 7 maggio il Lions Club SANREMO MATUTIA ha riunito soci ed Amici all’Hotel Bel Soggiorno per ascoltare un interessante relazione sul tema: ‘LE VIE DEL GUSTO E DELLA SALUTE’ dove si è evidenziata la necessità di prestare molta attenzione “a tavola” dove alcool e dieta sbagliata sono fattori ad alto rischio!

All’inizio di serata si è proceduto alla consegna del Melvin Jones a due soci meritevoli che sono stati spillati dal prossimo Governatore Erminio Ribet: Rosangela Bracco per aver messo brillantemente le sue capacità professionali al servizio della comunità e al Presidente Danilo Papa per l’apporto stimolante nell’ambito scientifico delle linee guida del Lions Internazionale.

Erano presenti alla serata: il primo governatore Erminio Ribet con la consorte Daniela, il Pres. del Lions club Sanremo Host Enzo Benza, il ns relatore Efisia Palmas col marito prof. Carlo Dasso e col figlio Enrico, Anna Richiardi vice pres. Istituto Aicardi Ruffini di Arma di Taggia,il Pres. del lions club Danilo Papa con la signora Stefania il vice pres. del Sanremo Host Roberto Pecchinino, il past presidente Emanuele Ghiringhelli con Patrizia.

Numerosi i soci del lions club Sanremo Matutia interessati a tutte quelle patologie diffuse come il DIABETE, malattia cronica, in cui si ha un aumento della glicemia: ovvero dei livelli di zucchero nel sangue che l’organismo non è in grado di riportare alla normalità e deve ricorrere all’insulina, ormone prodotto dal pancreas che con una buona alimentazione e tanto movimento può combattere tale sindrome.

La relatrice signora Efisia Palmas segretaria di ADGP (associazione diabete Giovanile Ponente) ha illustrato ai presenti la pericolosità del diabete avendo il figlio Enrico affetto da tale malattia tenuta bene sotto controllo da anni grazie alla sua vigile e amorosa continua assistenza. I primi sintomi sono apparsi all’eta di 8 anni: mesi di studio controlli capillari e le prime punturine d’insulina.

Ad Enrico è stato messo un sensore ed il ragazzo è così monitorato 24 ore su 24, inoltre porta un “microinfusore” che eroga insulina per tenere sotto controllo la glicemia. Il percorso della gestione è stato lungo e occorre vigilare per evitare l’ipoglicemia che è più pericolosa dell’iperglicemia in quanto si può incorrere a complicanze e la più grave è il coma diabetico. Occorre far leva oltre all’alimentazione all’attività fisica che notoriamente migliora l’azione dell’insulina facendo abbassare la glicemia.

Il presidente del lions Matutia Danilo Papa è intervenuto sottolineando che molta attenzione si è dedicata al diabete che per il lions costituisce Service Nazionale ed ha presentato un Ricettario della prof.ssa Claudia Fornara con ricette ipocaloriche e salutari in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Aicardi–Ruffini di Arma e ne ha fatto omaggio a tutti i presenti. La signora Anna Richiardi, amica da sempre, ha espresso viva soddisfazione per questo connubio che in futuro si spera raggiunga traguardi considerevoli. Verso le 11.30 la serata ha termine.


Marialuisa Ballestra (addetto stampa Lions Matutia)

Sanremo 9 maggio 2019

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium