/ Eventi

Eventi | 07 maggio 2019, 18:38

Sanremo: un modenese vince l'Italian Poker Open al Casinò, terzo posto per Massimiliano Finocchiaro di Arma di Taggia

Una gara sofferta, che ha messo a dura prova i contendenti, una vittoria maturata in una lunga notte di Poker, per un torneo dai grandi numeri, che ha tributato il successo soprattutto del Casinò di Sanremo.

Sanremo: un modenese vince l'Italian Poker Open al Casinò, terzo posto per Massimiliano Finocchiaro di Arma di Taggia

Con un accesissimo tavolo finale, che si è concluso questa solo mattina alle 8 dopo quasi dodici ore di confronto, Alessandro Scermino si è aggiudicato il trofeo Italian Poker Open, e la prima moneta di 220.000 euro. Ha sconfitto Stefano Pizzuti che si è dovuto 'accontentare' del secondo posto e di 160.000 euro.

Terzo piazzamento per Massimiliano Finocchiaro, residente ad Arma di Taggia, che ha totalizzato 110.000 euro. Una gara sofferta, che ha messo a dura prova i contendenti, una vittoria maturata in una lunga notte di Poker, per un torneo dai grandi numeri, che ha tributato il successo soprattutto del Casinò di Sanremo. L’Ipo è stato infatti un vero e proprio Festival del Poker che per una settimana ha riportato migliaia di player nella Poker Room e nella città di Sanremo. Oltre al Main Event, infatti, si sono disputati tutta una serie di tornei satelliti, che hanno entusiasmato la platea dei pokeristi. Lo stesso Alessandro Scermino si era già aggiudicato anche altri quattro tornei.

Al Casinò di Sanremo il merito di aver organizzato in collaborazione con Texapoker un torneo di grande livello, confermandosi come una tappa di rilievo nel circuito internazionale. Lo attestano i 2.844 iscritti per il Main Event che ha formato il montepremi a 1.379.340 superando nettamente quello garantito, fissato a un milone di euro. Un exploit con quasi 90 tavoli di pokeristi che per una settimana si sono fronteggiati e divertiti anche nel Cash Game, dove sono stati offerti sia i livelli di gioco 2-5€ che 5-10 €.

Un nuovo successo per la Poker Room sanremese e per il format più conosciuto di tutta Italia, firmato IPO.

Sottolineano il Presidente Massimo Calvi e il consigliere Elvira Lombardi:” E’ stato come vivere un altro Festival della canzone italiana, per presenze e per introiti, forse ancor più intenso per la  partecipazione dei players che hanno affollato tutte le nostre sale da gioco (ben 9.786 presenze durante l’intero torneo). In una settimana il Casinò ha incassato 1,47 milioni di euro. portando al 5,65% l’aumento percentuale degli introiti annuali 2019 rispetto al 2018, pari a € 855.000. A questo ottimo risultato va aggiunta la chiusura positiva della situazione trimestrale gennaio- marzo 2019, che abbiamo testè approvato. Il risultato ante imposte è positivo per 634 mila euro, un risultato di 296 mila euro superiore rispetto al primo trimestre 2018. Questi obbiettivi raggiunti trasmettono l’immagine di un’azienda sana, dove si continua ad investire nella produttività, attuando una politica virtuosa che assicura la solidità economico-finanziaria". 

Concludendo: "In questi giorni non si è solo giocato a Poker si è vissuto il nostro Casinò. E’ stato un successo per il gradimento ricevuto, per il ritorno economico e d’immagine. Un plauso all’impegno dell’intera squadra Casinò, ed in particolare ai due team maggiormente coinvolti: quello dei Giochi tradizionali, diretto da Carlo Spelta - che assicurato la massima offerta di gioco possibile - e quello dell’accoglienza e sicurezza, con Luciano Di Leo, che hanno reso possibile realizzare al meglio questo importante evento pokeristico. La Casa da Gioco, insieme ai suoi partner tecnici (SKP Vigilanza; Elior, Multiservice) hanno dimostrato ancora una volta professionalità e capacità organizzativa, gestendo i numeri da record (tra i primi tre eventi a livello europeo in termini di presenze) che hanno connotato questo “Festival dell’Hold’em poker”, che ha rafforzato il brand della Poker Room della nostra Casa da Gioco. Complimenti vivissimi ai vincitori e un arrivederci a presto a tutti i players per un’altra entusiasmante pagina di Poker, insieme all’impeccabile organizzatoreTexapoker e al prestigioso marchio IPO, che ci ha onorato con la sua scelta.”

I primi sei classificati:

1° 220 000 € Alessandro Scermino
2° 160 000 € Stefano Pizzuti
3° 110 000 € Massimiliano Finocchiaro
4° 82 000 € Giuseppe carbone
5° 65 000 € Raffaele Tagliaferri
6° 50 000 € Tomas Suja
7° Emilien Sartori 40 000 €
8° Abdelmajid El Hani 30 000 €
9° Giorgio Soceanu 24 990 €

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium