/ METEO

METEO | 02 maggio 2019, 07:00

Previsioni del tempo del 2 maggio 2019 in collaborazione con Arpal Liguria

Previsioni del tempo del 2 maggio 2019 in collaborazione con Arpal Liguria

SITUAZIONE: una serie di impulsi perturbati determinano instabilità diffusa fino a sabato con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale localmente forti. Venti generalmente moderati dai quadranti meridionali con locali rinforzi. Mare da mosso a molto mosso. Temperature pressochè stazionarie. Domenica l'affondo di una perturbazione di origine artico marittima determina precipitazioni diffuse, una rotazione dei flussi dai quadranti settentrionali ed un netto calo delle temperature.

Oggi: l'avvicinarsi di una perturbazione atlantica determina una permanenza dei flussi dai quadranti meridionali con precipitazioni diffuse ad iniziare dai versanti costieri del Centro Ponente. Intensificazione dei fenomeni tra la sera e la notte ed estensione al Centro Levante. Possibili rovesci o temporali di intensità fino a moderata su tutte le zone; non si esclude la possibilità di locali fenomeni forti in serata. Venti moderati meridionali con rinforzi fino a forti (60-70 km/h) sulle zone esposte e sui crinali.

Domani: tra la notte ed il mattino precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, meno probabili sulla nostra provincia. Bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Instabilità diffusa tra il pomeriggio e la sera con possibili rovesci o temporali, più probabili nell'interno.

Sabato: un nuovo impulso perturbato tra la notte ed il mattino determina precipitazioni sparse a carattere di rovescio o temporale di intensità fino a moderata.

Domenica ancora perturbato con piogge e temporali nelle prime ore ma poi tendenza a miglioramento ma con temperature in calo, in estensione a lunedì e martedì.

Mercoledì probabile nuovo peggioramento.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium