/ EVENTI

EVENTI | 25 aprile 2019, 07:11

74 anni dopo l'Italia festeggia la Liberazione: tutti gli appuntamenti e le manifestazioni di oggi in provincia

Da Ventimiglia ad Imperia sono molti gli appuntamenti per non dimenticare la Liberazione del nostro paese, al termine della seconda guerra mondiale.

74 anni dopo l'Italia festeggia la Liberazione: tutti gli appuntamenti e le manifestazioni di oggi in provincia

Anche se la Festa della Liberazione fa discutere a livello politico, sia locale che nazionale, oggi in tutta la nostra provincia sono previste manifestazioni per festeggiare quel 25 aprile del 1945, tanto lontano ma ancora così vicino, per la libertà conquistata dal nostro paese.

Gli appuntamenti sono fissati in tutta la provincia e sono particolarmente importanti. A Sanremo la celebrazione sarà quella ormai classica, con il raduno alle 9.30 in piazza Colombo a la sfilata in via Matteotti e corso Mombello con la sosta al Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale, al Monumento ai Caduti di Cefalonia e IMI e al Monumento alla Resistenza. Quindi, ai giardini Gino Napolitano si svolgerà la cerimonia con la preghiera per la pace, i saluti dell'Amministrazione comunale e quindi l’orazione ufficiale tenuta da Fiorenzo Gimelli, Presidente Nazionale di AGEDO, in rappresentanza della sezione ANPI di Sanremo.

Ad Imperia si comincerà  alle 8.30, ai Piani con la riflessione al Monumento ai Caduti Civili e Partigiani della Val Prino. Quindi alle 9 al Cimitero di Porto Maurizio ed Oneglia (Mausoleo della Resistenza). Alle 10, alla Chiesa di Cristo Re, la Santa Messa e, alle 10.45, il corteo fino al Monumento ai Caduti di Piazza della Vittoria. Dopo in Comune la lettura di un brano a cura di uno studente, il saluto del Sindaco Claudio Scajola e l’orazione ufficiale del Cav. Giacomo Raineri.

A Riva Ligure sarà ospite Giancarlo Caselli, alle 10.30, in occasione delle manifestazioni organizzate dalla Civica Amministrazione. In Piazza Matteotti terrà l’orazione ufficiale durante la celebrazione istituzionale. Alla celebrazione solenne, alla cui organizzazione collabora il Gruppo Alpini Riva Santo Stefano, parteciperanno anche i rappresentanti dei Comuni di Santo Stefano al Mare, Terzorio, Pompeiana e Castellaro.

A Bordighera si comincerà alle 8.30, con la deposizione dei fiori alla lapide dei caduti e benedizione in suffragio dei caduti in frazione Sasso. Alle 9 l’alzabandiera organizzato e la deposizione di una corona al Monumento ai Caduti del mare. Alle 9.30, al Palazzo del Parco, il raduno e la formazione del corteo con partenza alle 10. A seguire la deposizione di fiori e corone di alloro al Monumento ai Caduti di piazza Garibaldi, alla lapide dei Caduti civili del municipio ed al Cippo dei Partigiani. Alle 10.45, al cippo dei Partigiani, i saluti del Sindaco e l’orazione ufficiale a cura di Giorgio Loreti, in rappresentanza dell’Anpi e della federazione italiana ‘Volontari della libertà’. Alle 11 la Messa alla chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena e, alle 17.30, il concerto della banda musicale Borghetto San Nicolò, al teatro del Palazzo del Parco.

Ad Ospedaletti è prevista una cerimonia ufficiale con ritrovo alle 10 nel Portico del Palazzo comunale da dove il corteo, accompagnato dalle note dell’Orchestra Filarmonica Giovanile ‘Città di Ventimiglia’, si muoverà fino al monumento ai caduti in Piazza An-Nasiriyah per deporvi una corona. A seguire gli alunni del plesso E. De Amicis di Ospedaletti proporranno ai presenti una serie di pensieri, poesie e letture sul valore della libertà.

A Taggia, alle 9.30, è previsto il raduno ad Arma, sul sagrato della Chiesa di San Giuseppe e Sant’Antonio. Alle 10 la Messa ed il successivo corteo per la deposizione delle Corone ai monumenti nel centro cittadino di Arma. Quindi il saluto della Sezione ANPI dal Presidente Massimo Corradi, dai sindaci dei Consigli Comunali dei Ragazzi e del Sindaco di Taggia, Mario Conio. L’orazione ufficiale sarà di Enrico Revello, della Cgil di Imperia. Nel corso della cerimonia saranno nominati gli alunni vincitori del "Premio Erven". La celebrazione sarà arricchita dall’accompagnamento musicale del coro scolastico dell’Istituto Comprensivo Taggia “Mille Voci, Una Voce” e, come di consueto, dalla presenza della Banda Musicale “Pasquale Anfossi”.

A Ventimiglia, dalle 10 in piazza Sant’Agostino, inizierà la manifestazione con corteo per le vie cittadine. Al termine, presso i giardini pubblici, intervento ufficiale di Donatella Alfonso. Alle 15.30, al Centro Polivalente (Chiostro di Sant’Agostino), si terrà un concerto del ‘Duo De Monti’ formato da Lorenzo Romano, pianoforte, eMarianna Brondello, violino. Ingresso libero.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium