/ Cronaca

Cronaca | 25 aprile 2019, 07:31

Coltellate all'ex compagna: domani ad Imperia l'interrogatorio per la convalida dell'arresto di Giuseppe Mamone

L'uomo è stato fermato poco dopo i fatti dai Carabinieri, che lo hanno ascoltato ieri nel corso della mattinata. Ha trascorso la prima notte nel carcere di Imperia e domani sarà sentito dal Magistrato.

Coltellate all'ex compagna: domani ad Imperia l'interrogatorio per la convalida dell'arresto di Giuseppe Mamone

E’ fissato per domani l’interrogatorio  per la convalida dell'arresto di Giuseppe Mamone, il 68enne di Sanremo che ieri mattina ha aggredito l’ex compagna, una 49enne anche lei residente nella città dei fiori, sulla scala che unisce via Caduti del Lavoro e corso Inglesi, nei pressi dell’ex funivia.

L'uomo è stato fermato poco dopo i fatti dai Carabinieri, che lo hanno ascoltato ieri nel corso della mattinata. Ha trascorso la prima notte nel carcere di Imperia e domani sarà sentito dal Magistrato. La donna, M.C., è stata aggredita e colpita con un coltello da cucina, con due fendenti all’addome ed uno ad una gamba. Dopo l’aggressione, è riuscita ad arrivare sulla strada ed a chiedere aiuto. Sul posto è intervenuto il personale medico del 118, un’ambulanza di Sanremo Soccorso ed i Carabinieri.

La donna è stata medicata sul posto e poi portata in ospedale, in codice rosso di massima gravità. Le sue condizioni, seppur gravi, non la vedono in pericolo di vita anche se è tenuta ovviamente sotto osservazione al ‘Borea’. Secondo le prime indagini dei Carabinieri non risulterebbero, prima dell’episodio di questa mattina, altri di stalkeraggio o aggressioni dell’uomo nei confronti della donna. Per il 68enne, ovviamente, si profila l’accusa di tentato omicidio.

(Sotto tutte le notizie sul caso)

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium