/ Attualità

Attualità | 25 aprile 2019, 17:41

Banchetti di Casapound a Sanremo: l'Anpi e Biancheri si chiariscono "Il controllo spetta ai Prefetti" (Video)

“Proprio per questo – ha detto – sarà nostra cura, con il Sindaco che sarà eletto, chiedere un incontro con il Prefetto della nostra provincia, per cambiare questa situazione in futuro, rispettando i principi della nostra Costituzione e della Legge”.

Banchetti di Casapound a Sanremo: l'Anpi e Biancheri si chiariscono "Il controllo spetta ai Prefetti" (Video)

La Festa della Liberazione, che ha visto quest’oggi la sua classica cerimonia anche a Sanremo, è stata anche l’occasione per riavvicinare l’Anpi, in particolare il suo presidente Amelia Narciso, e l’Amministrazione comunale di Sanremo.

Nel corso del corteo, infatti, la Narciso ed il Sindaco Alberto Biancheri hanno parlato delle rimostranze che l’Anpi, nei giorni scorsi, aveva fatto contro il Comune, che sarebbe stato reo di aver concesso in banchetti promozionali per le elezioni Europee, anche a Casapound. L’Anpi aveva accusato l’Amministrazione comunale di aver rimosso “Senza alcuna remora, la propria dichiarazione di antifascismo, insieme all'impegno ufficialmente assunto di rendere Sanremo una città libera dal fascismo e dai suoi seguaci, Casapound in primis”.

Quest’oggi Amelia Narciso ha confermato, dopo il colloquio con il Sindaco, che in realtà il controllo dei banchetti dipende dai Prefetti: “Proprio per questo – ha detto – sarà nostra cura, con il Sindaco che sarà eletto, chiedere un incontro con il Prefetto della nostra provincia, per cambiare questa situazione in futuro, rispettando i principi della nostra Costituzione e della Legge”.

Un 25 aprile particolare, quello vissuto oggi in tutta la provincia di Imperia, dopo le dichiarazioni del Ministro Salvini ed anche in relazione alle proteste dell’Anpi contro i banchetti di Casapound. Non sono infatti mancate dichiarazioni sul tema anche ad Imperia e Taggia, mentre a Sanremo è stato Alfredo Schiavi, dal palco di Pian di Nave a lanciare un messaggio a Salvini: “Per fortuna non vedo nessun Ministro dell’Interno” ha detto.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium