/ Attualità

Attualità | 21 aprile 2019, 07:51

Il meteo non rassicura gli appassionati del barbecue a Pasquetta: domani previste piogge nel pomeriggio

La mattinata di domani, infatti, invoglierà a caricare le auto di prelibatezze e barbecue ma, in molte zone dell’estremo ponente ligure potrà essere un fuoco di paglia. Secondo le previsioni le griglie dovranno essere spente già nel primo pomeriggio, quando si prevede nuvolosità variabile per l'approssimarsi di una perturbazione che porterà locali precipitazioni.

La Pasquetta di due anni fa a San Romolo

La Pasquetta di due anni fa a San Romolo

Attenzione alle ‘gite fuori porta’: potrebbe essere questo il leti motiv della giornata di domani, quella di Pasquetta e classica per le grigliate sui prati, in chiave meteorologica. Se, infatti, nella nostra provincia ci si è svegliati questa mattina sotto un cielo grigio, la giornata odierna dovrebbe svilupparsi in modo decisamente migliore, con più ampie schiarite. Ma attenzione a domani, quando le precipitazioni saranno in agguato.

Il detto degli anziani, almeno per ora, non è stato totalmente rispettato. ‘Natale al balcone e Pasqua al tizzone’ non si è configurato perfettamente, visto che il 25 dicembre scorso sulla nostra provincia c’era il sole con temperature non eccessivamente basse. Negli ultimi giorni, tenuto conto della Pasqua particolarmente ‘alta’, il termometro ci ha riservato livelli diversi dalla stagione in atto, ma il sole delle ultime ore ha aiutato non poco.

Oggi la giornata sarà disturbata da passaggi di nuvolosità medio-alta che, dal tardo pomeriggio, potrà farsi più consistente e non si escludono piovaschi sparsi nell’entroterra. Le temperature saranno in linea con il periodo ed avremo un clima piuttosto secco. Il vento di ieri continuerà a dare fastidio anche oggi, con raffiche fino a 50-60 km/h e mare in prevalenza mosso, localmente molto mosso.

Ma, come dicevamo, attenzione domani giorno di ‘Pasquetta’ e, per molti, un vero e proprio cult per la gita in montagna. La mattinata, infatti, invoglierà a caricare le auto di prelibatezze e barbecue ma, in molte zone dell’estremo ponente ligure potrà essere un fuoco di paglia. Secondo le previsioni le griglie dovranno essere spente già nel primo pomeriggio, quando si prevede nuvolosità variabile per l'approssimarsi di una perturbazione che porterà locali precipitazioni dal tardo pomeriggio-sera anche a carattere di rovescio. Il vento sarà nuovamente forte, con raffiche di burrasca da Nord/Nord-Est e mare fino a molto mosso e temperature stazionarie.

La perturbazione si estenderà a martedì, quando molti torneranno a lavoro e saranno costretti ad aprire gli ombrelli per un tempo perturbato con piogge diffuse e rovesci temporaleschi. Avremo ancora venti forti e mare molto mosso con temperature in calo. Per il resto della settimana, tra mercoledì e venerdì, dovremmo avere una situazione di variabilità con alternanza di schiarite ed annuvolamenti.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium