/ Speciale elezioni Sanremo

Speciale elezioni Sanremo | 14 aprile 2019, 13:28

Sanremo: Convention del centro destra unito al Centrale, Sergio Tommasini "Tocca a noi, andiamo a vincere al primo turno" (Foto e Video)

Il candidato sindaco Tommasini ha presentato i 96 candidati delle liste della coalizione e condiviso i punti del programma elettorale per il rilancio della città.

Cambieremo Sanremo con serietà, competenza e ascolteremo tutti i cittadini, noi siamo il nuovo inizio, andiamo a vincere al primo turno”. Dal palco del Teatro Centrale di Sanremo, il candidato sindaco per il centro destra unito, Sergio Tommasini lancia la sfida agli avversari politici nella corsa alle elezioni del 26 maggio.  

VIDEO SERVIZIO con interviste a Sergio Tommasini e Marco Bucci



La Convention che si è svolta questa mattina è stata una festa per il centro destra unito rappresentato da numerosi esponenti locali, regionali e nazionali dei vari partiti. Dopo un video di introduzione emozionale, il candidato sindaco Tommasini ha presentato i 96 candidati delle liste della coalizione (100 per cento Sanremo, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega) e condiviso i punti del programma elettorale per il rilancio della città. QUI l'articolo con i nomi dei 96 candidati

Tra applausi e un tifo da squadra, Tommasini ha ricevuto anche l’appoggio e gli elogi del sindaco di Genova, Marco Bucci, ospite d’onore della Convention. “E’ stata una mattinata bellissima piena di emozioni, abbiamo parlato del nostro programma nato nel 2018 dal Laboratorio di idee dei 100 e condivisi con i nostri partner di coalizione, siamo una grande squadra rinnovata, i politicanti sono da un’altra parte ” ha Sergio Tommasini a Sanremo News al termine della Convention.  

Nel corso del suo intervento, il candidato sindaco, espressione della lista civica 100 per cento Sanremo, non ha risparmiato qualche frecciatina al principale competitor di questa campagna elettorale: il sindaco uscente Alberto Biancheri.

Loro sono di centro sinistra. D'altronde, la fotocopia dell’amministrazione Borea dove Biancheri era l’assessore alla floricoltura, andò a casa un anno prima perché non chiuse il bilancio. Oggi si ripropone lavorando 5 mesi su 5 anni e di conseguenza adesso ci siamo noi”.  

Sicurezza, ambiente, decoro urbano, rilancio turistico nazionale e internazionale, politiche giovanili, sport, cultura, frazioni, anziani e bambini, sviluppo commerciale, politica urbanistica: dal palco del teatro, il candidato sindaco ha annunciato il programma per il futuro di Sanremo, centrando l’attenzione sul concetto di amministrazione responsabile e vicina ai cittadini. 

Adesso è il nostro turno. Io non ho mai fatto politica nella mia vita ma solo esperienza d’impresa e tutto questo bagaglio culturale lo voglio portare a Sanremo con una grande squadra” ha ribadito Tommasini ai microfoni di Sanremo News.  

Ascolto, umiltà, meritocrazia, concretezza e programmazione, le parole chiave del progetto che Tommasini ha condiviso con la platea, i candidati e gli esponenti di partito della coalizione. Presente tra il pubblico, anche la famiglia del candidato sindaco Tommasini. 

LE INTERVISTE A Gianni Berrino, Flavio Di Muro e Marco Scajola


E’ stata una grande festa ma, al di là dell’allegria, della presentazione dei candidati e del sindaco Bucci che ci ha inorgoglito tutti, quello che ha colpito è la decisione sul programma e sulle cose che vuole fare Sergio Tommasini sindaco, l’offerta che noi tutti, liste delle coalizione, proponiamo alla città” ha sottolineato l’assessore regionale Gianni Berrino, candidato alle elezioni europee per Fratelli d’Italia.

“E’ stato un evento ben organizzato e riuscito, spero sia sintomatico dell’amministrazione che verrà. La Lega ha fatto una squadra forte, radicata in città. Abbiamo un grande aspettativa sia per il voto al simbolo della Lega trainato dall’ottima politica di governo di Salvini, sia con le forze e all’entusiasmo che possono portare i nostri candidati” ha sottolineato l’on. Flavio Di Muro, presente all’evento insieme a Marco Campomenosi e Cristina Porro, candidati della Lega per la Liguria - Collegio Nord Ovest alle elezioni europee.  

Complimenti a Sergio che ha trasmesso molto calore anche con un programma molto chiaro e determinato e 4 liste competitive, un bell’assortimento che rappresenta tanto Sanremo - ha aggiunto Marco Scajola, assessore regionale e coordinatore provinciale di Forza Italia - E’ un giorno importante per il centro destra”.

Silvia Iuliano - Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium