/ Attualità

Attualità | 27 marzo 2019, 12:02

Arma di Taggia: dopo la stagione estiva via ai lavori per il nuovo parcheggio rialzato nella buca del viale delle Palme

La presentazione è avvenuta questa mattina a Villa Boselli, alla presenza dell’assessore regionale Marco Scajola, del sindaco Mario Conio e dell’assessore ai lavori pubblici, Lucio Cava.

Arma di Taggia: dopo la stagione estiva via ai lavori per il nuovo parcheggio rialzato nella buca del viale delle Palme

Un nuovo posteggio sorgerà nella 'buca' del viale delle Palme ad Arma di Taggia. La presentazione è avvenuta questa mattina a Villa Boselli, alla presenza dell’assessore regionale Marco Scajola, del sindaco Mario Conio e dell’assessore ai lavori pubblici, Lucio Cava.

Ne avevamo parlato lo scorso 19 febbraio (LEGGI LA NOTIZIA QUI). L'opera sarà resa possibile grazie ad un finanziamento che coinvolge la Regione ed il Comune, per la precisione, la spesa di 620mila euro, peserà per 150mila euro sul bilancio dell'ente locale mentre i restanti 470mila euro arriveranno dalle casse regionali.

L'opera partirà dopo la stagione estiva. Una scelta precisa per non creare disagi a turisti e residenti attesi a partire dai prossimi mesi. L'obiettivo è di arrivare a realizzare un piano rialzato su na struttura metallica che garantirà nuovi posteggi.

Saranno strisce bianche o blu? Una domanda più che naturale quando si parla di parcheggi ed a maggior ragione su Arma di Taggia dove da sempre i cittadini lamentano una penuria di posti auto. Sull'argomento l'amministrazione sta studiando come intervenire con gli uffici. Sono al vaglio diverse soluzioni ma l'intenzione è di riuscire a mantenere gratuiti i posteggi nel piano ribassato già esistente.

Il progetto di creazione del nuovo posteggio rientra in uno schema più ampio di rinascita e ridefinizione di questo spazio nel cuore di Arma di Taggia. Il Comune si sta interessando per portare nuove alberature nel viale dopo averne posizionato una prima tranche per sostituire le palme che il punteruolo rosso ha decimato. In più, entro la fine dell'anno, prenderà il via il cantiere per la costruzione della nuova scuola. Quindi, appare chiaro che il 2019 per l'amministrazione comunale tabiese sarà l'anno del viale delle Palme.

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium