/ Speciale elezioni...

Speciale elezioni Ventimiglia | 24 marzo 2019, 14:58

Elezioni Ventimiglia: questa mattina, primo incontro della 'Lega vicina alle frazioni'

"La delegazione della Lega ha raggiunto questa mattina la frazione di Villatella dove ha incontrato alcuni dei residenti per enucleare le linee programmatiche ma soprattutto per ascoltare le esigenze della comunità"

Elezioni Ventimiglia: questa mattina, primo incontro della 'Lega vicina alle frazioni'

Oggi si è svolto il primo incontro “Lega vicina alle frazioni”. Il partito, candidato alle prossime elezioni comunali, vuole in questo modo testimoniare il suo legame con le entità periferiche di Ventimiglia effettuando una disamina approfondita delle problematiche e delle necessità del territorio.

La delegazione della Lega ha raggiunto questa mattina la frazione di Villatella dove ha incontrato alcuni dei residenti dello splendido borgo sito a ridosso del Grammondo per enucleare le linee programmatiche ma soprattutto per ascoltare le esigenze della comunità.

Sappiamo di essere una piccola realtà – hanno spiegato gli abitanti della frazione – e come tale non ci aspettiamo certo grandi opere. Sarebbero sufficienti degli accorgimenti, alcuni incentivi e piccoli lavori di risistemazione ma il fatto è che da molti anni ci sentiamo sempre più trascurati e le nostre richieste restano inascoltate”.

La prima problematica è quella relativa alla raccolta differenziata. I cassonetti più vicini per poter separare correttamente i rifiuti si trovano nella più bassa frazione di Latte mentre il paese è dotato soltanto dei bidoni dell’indifferenziata: “I nostri bambini, molto attenti al rispetto dell’ambiente grazie anche ad una corretta sensibilizzazione scolastica, sono i primi ad insistere affinché in casa si segua la raccolta differenziata. Sarebbe sufficiente installare un’isola ecologica appena fuori l’ingresso del paese”.

Purtroppo anche il servizio scuolabus si è andato a perdere negli ultimi anni nonostante siano circa una decina i bambini che ne usufruirebbero. Per quanto riguarda gli asfalti parte della stradina principale del paese che porta alla parrocchia è franata ormai da tempo e il sagrato è in cattive condizioni mentre sulla strada che porta a Villatella permane il rischio di frana sulla carreggiata ogniqualvolta si presentano i primi acquazzoni stagionali.

“La strada è bella ma senza manutenzione – hanno aggiunto i candidati della Lega – è assurdo pensare ai costi a frana avvenuta con l’intervento delle ruspe quando sarebbe sufficiente investire in protezioni e pulizia delle cunette per evitare a priori eventuali danni. Per questo noi della Lega abbiamo pensato che sia fondamentale avere un capitolo di spesa esclusivamente dedicato alle frazioni con un piano quinquennale ben definito oltre all’idea, come già annunciato, del netturbino di quartiere”.

Per quanto riguarda la differenziata realizzare un’isola ecologica ci sembra il minimo oltre a pensare di attuare un sistema premiante di sconto sulla TARSU per chi si dedica in maniera ecologica. Questo territorio è davvero bello è deve essere valorizzato come merita. D’estate le case e gli alloggi si riempiono letteralmente di turisti stranieri per tacere degli itinerari escursionistici e se da una parte i residenti danno volenterosamente il loro contributo è anche giusto che l’Amministrazione si debba spendere affinché il paese sia presidio del territorio dal punto di vista turistico e noi ci impegneremo in tal senso” hanno aggiunto infine i candidati.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium