/ EVENTI

EVENTI | 23 marzo 2019, 13:47

Ventimiglia: domani al Forte dell'Anninziata lo spettacolo “UnoNoveSeiOtto che anno!”

Evento collaterale alla mostra “68 e dintorni - una storia vera diventata leggenda”

Ventimiglia: domani al Forte dell'Anninziata lo spettacolo “UnoNoveSeiOtto che anno!”

È in programma domani alle 16 al Forte dell'Annunziata il primo evento collaterale inserito a contorno della mostra “68 e dintorni - una storia vera diventata leggenda” che sarà ospitata nella sala Azaretti del Forte fino a domenica 31 con il patrocinio e il contributo dell'Amministrazione cittadina.

“UnoNoveSeiOtto che anno!” il titolo dello spettacolo pensato e creato in occasione della ricorrenza del cinquantenario del '68, che ora viene riproposto in occasione del riallestimento di una mostra che ha avuto grande successo, nella sua originaria installazione, lo scorso anno, al Forte di Santa Tecla a Sanremo. 


Anche Diego Marangon, regista dello spettacolo, e il gruppo teatrale ventimigliese hanno scelto di dedicare attenzione e impegno ad un anno indimenticabile e memorabile, costellato di eventi importanti e particolari, tragici, drammatici, ma anche divertenti e disimpegnati, che hanno segnato un'epoca, in Italia ma anche nel resto del mondo. Non solo quindi uno sguardo attento, approfondito e bipartisan sul movimento politico del '68, ma pure la sorpresa e talvolta il sorriso dettato da avvenimenti anche sconosciuti che in tanti forse hanno dimenticato.


Innumerevoli le citazioni e i ricordi, le notizie e i riferimenti, frutto di un lavoro certosino che, giocoforza, ha costretto gli autori a fare scelte anche difficili e sofferte, per uno spettacolo corale, che verrà proposto nelle sale sotterranee del Forte, in una cornice quindi assolutamente originale che verrà altrettanto sfruttata in maniera inconsueta.


Dal Forte di Santa Tecla al Forte dell'Annunziata, da una fortezza all'altra, da un Museo ad un altro, il '68 viene messo in mostra per permettere a chi lo ha vissuto, ma anche a chi ne ha solo sentito parlare, di immergersi in un momento storico che ha segnato, in varia misura, il destino e la vita di tanti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium