/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 21 marzo 2019, 12:32

Il Procuratore di Imperia Alberto Lari alla manifestazione di Libera "La nostra provincia conosce ancora il problema mafia" (Video)

"Anche qui, e lo dico amaramente, credo che ci sia una sottovalutazione delle complicanze attuale. Penso che un senso civile più marcato sia molto importante”.

Il Procuratore di Imperia Alberto Lari alla manifestazione di Libera "La nostra provincia conosce ancora il problema mafia" (Video)

“Viviamo in una provincia che ha conosciuto e conosce ancora la mafia ma che fatica a vedere un riconoscimento vero del problema. Anche qui, e lo dico amaramente, credo che ci sia una sottovalutazione delle complicanze attuale. Penso che un senso civile più marcato sia molto importante”.

E’ questo il pensiero espresso dal Procuratore di Imperia, Alberto Lari, a margine della manifestazione di questa mattina a Sanremo, che ha visto la partecipazione di circa 2.000 giovani, che hanno sfilato prima sulla ciclabile e poi hanno manifestato la loro contrarietà alle mafie, in Pian di Nave.

Pur evidenziando che il problema delle mafie esiste ancora, il Procuratore Lari ha comunque sottolineato l’importanza di appuntamenti come questa mattina: “Credo che sia una manifestazione importantissima, con l’entusiasmo dei ragazzi. Credo che l’approccio di oggi a questi problemi sia di sottovalutazione clamorosa di quelli che sono i veri rischi con le infiltrazioni mafiose. Questa partecipazione numerosa fa aprire il cuore e ci rende felici”.

Cosa devono fare, secondo lei, i giovani per eventuali fenomeni mafiosi? “Devono vigilare, denunciare ed avere il coraggio di rivolgersi alle autorità senza paura. Devono avere fiducia e non tenere niente dentro. Se vedono delle situazioni non chiare le denuncino perché è così che si deve fare, con tanto senso civile e fiducia nelle istituzioni”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium