/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 18 marzo 2019, 07:11

Sanremo: fine inverno pieno di appuntamenti ed operatori turistici soddisfatti, ora 'Classicissima' e poi Pasqua

Festival, Sanremo Young, carri fioriti hanno riempito gli alberghi e fatto lavorare i locali. Ora tocca alla 'Milano-Sanremo' e poi fari puntati su Pasqua 'alta' e ponti di primavera.

Sanremo: fine inverno pieno di appuntamenti ed operatori turistici soddisfatti, ora 'Classicissima' e poi Pasqua

A Sanremo le manifestazioni non mancano mai e, anche all’inizio del 2019, sono stati vissuti sempre weekend ricchi di appuntamenti, importanti in chiave turistica e di riflesso anche economica per gli operatori del settore.

Tra gennaio ed inizio febbraio è stato il Festival a farla da padrone, con le strutture ricettive che hanno fatto il ‘pieno’ grazie a protagonisti ed addetti ai lavori, raggiunti nel finale da chi ha voluto vivere la kermesse da vicino, compresi i turisti delle seconde case. Un ottimo successo di pubblico, che ha garantito ad alberi, ristoranti, bar e negozi in genere, incassi di tutto rispetto.

E dopo il Festival è stata subito la volta di ‘Sanremo Young’ che, come evidenziato nei giorni scorsi sul nostro giornale, ha portato anche turisti nel weekend oltre agli addetti ai lavori, ospiti e giornalisti. Un buon affare anche la trasmissione di Antonella Clerici, quindi, che oltre a portare gente agli operatori del settore turistico, offre anche un’ottima vetrina per la città sulla rete ammiraglia della tv di Stato.

E se la Clerici non bastava ecco anche il corso fiorito, mai così pieno di pubblico, che quest’anno ha raggiunto quota 40mila, facendo già pensare a qualcosa di nuovo per il prossimo anno, visto che il percorso è risultato troppo ‘piccolo’ per tutti. Bene, ora un po’ di riposo? Non se ne parla nemmeno. Ieri Sanremo ha ospitato una splendida gara di enduro sulle spiagge, che ha portato oltre 200 concorrenti e molti accompagnatori al seguito, oltre a rendere nuovamente ‘vivo’ il centro della città.

Ed ora inizia la settimana della ‘Milano-Sanremo’, la classicissima di primavera che si svolge sabato prossimo e che vedrà l’arrivo in via Roma, con la solita invasione di tifosi e della carovana su due ruote che tanto appassiona i fan delle due ruote a pedali. Insomma un fine inverno davvero pregno di avvenimenti, tanto caro agli albergatori che hanno sempre chiesto più appuntamenti possibile nel corso dei momenti ‘morti’ del turismo. E dopo la ‘Milano-Sanremo’ si passerà direttamente alla Pasqua, quest’anno ‘alta’ e quindi foriera di soddisfazioni in chiave turistica, se il tempo aiuterà.

Il tutto in attesa dei classici ponti del 25 aprile e del 1° maggio, che storicamente fanno da preludio all’estate, momento ‘clou’ del turismo matuziano.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium