/ Eventi

Eventi | 15 marzo 2019, 07:21

Sanremo: Corso Fiorito, Federalberghi guarda al futuro “Bella manifestazione, ma costa troppo per essere completamente gratuita”

Intervento del direttore cittadino Silvio Di Michele dopo il weekend i carri: “Ben vengano anche le collaterali, ma non si può mettere la città alla mercé di 40 mila persone che vengono qui senza pagare niente”

Sanremo: Corso Fiorito, Federalberghi guarda al futuro “Bella manifestazione, ma costa troppo per essere completamente gratuita”

Chiuso un Corso Fiorito si pensa a un altro. Federalberghi Sanremo riapre un tema già molto discusso e sempre di attualità: è giusto che sia tutto completamente gratuito? Fatta eccezione per le tribune di piazzale Dapporto, infatti, la manifestazione e tutte le collaterali sono gratis.

Santa Tecla, il circuito, villa Ormond e tutto ciò che ruota attorno alla sfilata dei carri è a spese del Comune senza che ci sia il minimo contributo da parte del pubblico. “È una bella manifestazione, belle anche le collaterali di Santa Tecla e villa Ormond - commenta Silvio Di Michele per Federalberghi Sanremo - tutto bello, ma non si possono spendere 450 mila euro per un ritorno di due giorni di lavoro che, alla fine, per molti alberghi è una sola notte di prenotazione. E poi è tutto gratis, non so che cosa porti tutto questo”.

Facciamo venire 300 pullman in una giornata ma con persone che hanno il pranzo al sacco e i ristoranti, una volta pieni, non possono fare molto di più - aggiunge - è una manifestazione che certamente va tenuta, ma va ripensata, costa troppo per quello che porta. Non si può mettere la città alla mercé di 40mila persone che vengono qui senza pagare niente”.

Torna così d’attualità il futuro di una manifestazione tanto attrattiva quanto poco redditizia. Come fare? È giusto che sia completamente gratuita o almeno le collaterali potrebbero essere a pagamento? In futuro anche il circuito potrà essere visibile solo biglietto alla mano?

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium