/ Politica

Politica | 15 marzo 2019, 13:11

Imperia, la proposta dell'Amministrazione Scajola: un tavolo permanente con le scuole

L'assessore Luca Volpe: "Con questo tavolo permanente avremo la possibilità di affrontare e risolvere più celermente eventuali criticità e di migliorare così il servizio”

Luca Volpe

Luca Volpe

Un tavolo di confronto permanente tra Comune e mondo della scuola. Questa la proposta avanzata dall'Amministrazione guidata dal sindaco Claudio Scajola e accolta dal Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale della Provincia di Imperia, Luca Maria Lenti, nell'ambito di un primo vertice tenutosi ieri a Palazzo Civico per trattare nello specifico le criticità dell'Istituto Comprensivo Littardi.

L'obiettivo di questo tavolo permanente sarà di affrontare in maniera collegiale tutti i temi del mondo della scuola che coinvolgono anche il Comune: dalla questione degli spazi ai servizi aggiuntivi che eroga il Comune e a tutti quelli che necessitano di un coordinamento.

“Questa Amministrazione ha a cuore il mondo della scuola. Nonostante le note difficoltà di bilancio ereditate dalle passate amministrazioni, abbiamo voluto mantenere i servizi scolatici aggiuntivi non obbligatori che il Comune di Imperia, uno dei pochissimi in tutta la Liguria, ancora garantisce - commenta l'assessore ai Servizi Educativi, Luca Volpe -. Con questo tavolo permanente avremo la possibilità di affrontare e risolvere più celermente eventuali criticità e di migliorare così il servizio”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium