/ ECONOMIA

ECONOMIA | 14 marzo 2019, 07:11

Sanremo: Cda del Casinò verso un proroga ‘a due’ dopo le dimissioni di Romeo. Biancheri “Serve continuità”

Resteranno in carica Massimo Calvi ed Elvira Lombardi. E tra un mese scade il contratto del direttore generale Giancarlo Prestinoni

Da sin. Giancarlo Prestinoni, Elvira Lombardi, Massimo Calvi e Alberto Biancheri

Da sin. Giancarlo Prestinoni, Elvira Lombardi, Massimo Calvi e Alberto Biancheri

Saranno settimane di grandi cambiamenti al Casinò di Sanremo. Nel giro di un mese la casa da gioco vedrà la scadenza del contratto del direttore generale Giancarlo Prestinoni e le dimissioni del consigliere di amministrazione Olmo Romeo.

Romeo ha ufficializzato ieri la sua candidatura tra le fila della Lega alle prossime amministrative, scelta che ha portato alla rottura dei rapporti con l’amministrazione Biancheri e alla conseguente scelta di dimettersi. Come andrà avanti il Cda del Casinò? Il sindaco Alberto Biancheri ha già scelto l’opzione maggiormente gradita, proseguire con un Cda ‘a due’ in proroga. Saranno Massimo Calvi ed Elvira Lombardi a portare avanti i lavori in attesa della nomina del nuovo Cda, possibile in estate quando la nuova amministrazione si sarà già insediata da qualche settimana a Palazzo Bellevue.

Il Consiglio di Amministrazione dovrà continuare con Massimo Calvi ed Elvira Lombardi perché hanno lavorato bene e c’è bisogno di continuità - ha commentato ai nostri microfoni il sindaco Alberto Biancheri - all’approvazione del bilancio ci sarà una proroga per lasciare il tempo di maturare una scelta su come andare avanti”.

Il secondo nodo da sciogliere sarà quello del direttore generale. Il contratto di Giancarlo Prestinoni scade tra un mese circa ma, per ora, né dal Comune né dal Casinò vogliono commentare o ipotizzare senari futuri.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium