/ POLITICA

POLITICA | 13 marzo 2019, 07:14

Ventimiglia: area marina protetta di Portofino e sensibilizzazione ambientale, a breve l’incontro con l’Amministrazione per discutere di Capo Mortola

La riunione di questa settimana vuole anche gettare le basi della tre giorni in programma dal 12 al 14 aprile al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia finalizzata alla sensibilizzazione ambientale legata in particolar modo all'area marina protetta di Capo Mortola.

Ventimiglia: area marina protetta di Portofino e sensibilizzazione ambientale, a breve l’incontro con l’Amministrazione per discutere di Capo Mortola

E’ in programma per questa settimana un incontro fra l’Amministrazione comunale di Ventimiglia ed alcuni rappresentati dell’area marina protetta di Portofino per discutere di sensibilizzazione ambientale e dei passi da effettuare affinché questa possa avvenire al meglio in una città, come quella di confine, che si appresta ad istituire un’area marina protetta come quella di Capo Mortola.

All’incontro prenderanno parte oltre al Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano e il Vice Sindaco Silvia Sciandra, anche la Capitaneria di Porto, una rappresentanza dei Giardini Hanbury e il Diving di Luca Coltri che ha, di fatto, messo in contatto le due realtà viste le numerose collaborazioni portate avanti con la propria attività subacquea. 

La riunione di questa settimana vuole anche gettare le basi della tre giorni in programma dal 12 al 14 aprile al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia finalizzata alla sensibilizzazione ambientale legata in particolar modo all'area marina protetta di prossima istituzione. Tre giorni che daranno la possibilità di coinvolgere studenti, giovani e adulti con l’impegno di creare una maggiore consapevolezza in materia di tutela ambientale. 

La giornata di venerdì sarà dedicata principalmente alle scuole: “L’invito è aperto a tutte le scuole di ordine e grado - ha detto il Sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano - ci auguriamo che questo venga recepito perché la tutela dell’ambiente e del territorio deve partire prima di tutto dai giovani.” Sabato 13 aprile al Forte dell’Annunziata si terrà un convegno, ancora in via di definizione, che avrà tra i relatori sicuramente una rappresentanza dei Giardini Hanbury e la Capitaneria di Porto ma, vista che la collaborazione che sta per essere avviata, non è da escludere che al tavolo si possano sedere anche alcuni esperti dell’area marina protetta di Portofino con l’intento di portare all’attenzione la loro esperienza. 

La tre giorni dedicata alla tutela dell’ambiente marino si concluderà domenica 14 aprile con una vera e propria scoperta delle spiagge in prossimità dei Giardini Hanbury. “L’intento di questa giornata - conclude il primo cittadino - non è tanto la pulizia delle spiagge fine a sé stessa, l’obiettivo è sicuramente quello di far capire ai ragazzi e ai cittadini che vi parteciperanno quanto sia importante un comportamento rispettoso dell’ambiente nella vita quotidiana perché questo si riversa sulle spiagge e i risultati delle nostre cattive pratiche in materia di tutela ambientale ci saranno restituiti proprio dal mare.” 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium