/ EVENTI

EVENTI | 11 marzo 2019, 10:29

Sanremo: sfiorati i 20mila spettatori a Santa Tecla per la mostra 'I Grandi Inventori dei Fiori' (Foto)

La mostra, organizzata da Sanremo On (con la collaborazione di Comune, Confagricoltura e Polo museale della Liguria), è stata particolarmente apprezzata per le installazioni della Flowers designer Mariella Aprosio

Sanremo: sfiorati i 20mila spettatori a Santa Tecla per la mostra 'I Grandi Inventori dei Fiori' (Foto)

Un successo strepitoso ed entusiasmante per la mostra-evento “I Grandi Inventori dei Fiori” che per quattro giorni ha monopolizzato l’attenzione nel Forte di Santa Tecla. Si sono sfiorate le ventimila presenze, con code continue all’ingresso, con punte incredibili di affluenza nelle giornate di sabato e domenica e con un vero e proprio uragano di fotografie postate sui vari social da turisti italiani, francesi, cinesi, americani, inglesi, spagnoli e russi, fotografie che hanno così “invaso” il mondo: una promozione incredibile per il fiore e la nostra città.

La mostra, organizzata da Sanremo On (con la collaborazione di Comune, Confagricoltura e Polo museale della Liguria), è stata particolarmente apprezzata per le installazioni della Flowers designer Mariella Aprosio che ha voluto creare una pioggia di fiori nel cortile interno di Santa Tecla con 500 palle di vetro sospese che custodivano fantastiche corolle di fiori. Oltre un milione i petali che hanno addobbato il Forte, a partire dalla scenografica infiorata del portone d’ingresso.

“È stato un successo clamoroso al di là delle previsioni - dichiara Roberto Berio, presidente di Sanremo On - Siamo contenti per aver omaggiato con una stupenda mostra i grandi padri sanremesi che hanno creato i fiori coltivati in tutto il mondo e le aziende che ne hanno raccolto l’eredità e che sono ancora oggi leader nella ricerca. E siamo particolarmente soddisfatti per aver dato un importante contributo alla creazione della settimana del fiore, un progetto che va ora coltivato e implementato rispondendo così anche alle richieste che ci sono arrivate dai tantissimi visitatori della mostra. Concludo con un ringraziamento agli sponsor che sempre ci sono vicini, nell’occasione Banca Carige, Azienda Asseretto, Grandiauto di Zoccarato e Omega Impianti”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium