/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 11 marzo 2019, 07:41

Ventimiglia: denuncia di razzismo da un Professore durante una visita con alunni di colore, interviene il Sindaco Ioculano

“La nostra non è una città razzista e, sicuramente, si è trattato di un caso isolato che, come si evince dalle parole del Professore, è stato subito chiarito all’arrivo delle forze dell’ordine, ovviamente obbligate ad intervenire sulle segnalazioni fatte”.

Ventimiglia: denuncia di razzismo da un Professore durante una visita con alunni di colore, interviene il Sindaco Ioculano

“Sono profondamente dispiaciuto per quanto accaduto al Prof. Rovere ed ai suoi studenti dell’Università di Brema sul territorio del mio Comune”. Interviene in questo modo Enrico Ioculano, Sindaco di Ventimiglia, dopo aver appreso dell’episodio raccontato dal Professore dell’Università tedesca, ma originario di Borghetto Santo Spirito (nel savonese) sul suo profilo pubblico di Facebook.

"Vorrei augurare una vita solitaria e triste – aveva raccontato il Prof. Rovere - alla persona che a Ventimiglia, ha chiamato polizia e carabinieri (ho contato 4 volanti) perché ha visto che tra i miei studenti c’erano alcuni ragazzi di colore. Per la mera cronaca, stavamo spiegando una pericolosissima mappa geologica e ci apprestavamo ad entrare in un museo a 5 metri di distanza. Attività che devono avere oltremodo intimorito il cittadino, facendo temere chissà cosa".

Il fatto ha ovviamente colpito il primo cittadino frontaliero che, attraverso il nostro giornale ha commentato: “La nostra non è una città razzista e, sicuramente, si è trattato di un caso isolato che, come si evince dalle parole del Professore, è stato subito chiarito all’arrivo delle forze dell’ordine, ovviamente obbligate ad intervenire sulle segnalazioni fatte”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium