/ ECONOMIA

ECONOMIA | 09 marzo 2019, 08:56

Dyson V 10: la migliore scopa elettrica in commercio?

Ecco il V10 Absolute Cyclone, l'ultimo modello commercializzato dal produttore inglese che si propone di rivoluzionare il mercato delle scope elettriche

Dyson V 10: la migliore scopa elettrica in commercio?

E’ davvero possibile effettuare le pulizie quotidiane con uno strumento leggero e facile da usare? Dire addio al vecchio aspirapolvere con filo è veramente possibile? È proprio questa l'attraente prospettiva presentata da Dyson pubblicizzando l’ultima sua creazione, il V10 Absolute Cyclone, l'ultimo modello commercializzato dal produttore inglese che si propone di rivoluzionare il mercato delle scope elettriche, infatti anche i siti specializzati come lascopaelettrica.it, l’hanno inserita tra le migliori soluzioni per la pulizia di casa.

Non vi sono dubbi: utilizzando un aspirapolvere tradizionale per le pulizie il filo è incredibilmente scomodo da gestire; tuttavia sinora nessuno era mai riuscito a realizzare una soluzione tecnologica a batteria in grado di erogare una potenza davvero soddisfacente. Dyson V10 Absolute Cyclone è stato progettato esattamente con questo obbiettivo, ma con con che risultati? Iniziamo ad analizzarne le caratteristiche principali.

V10: il re degli aspirapolvere a ciclone

Dal design smart ed elegante, Dyson V10 è di gran lunga la scopa elettrica cordless (senza filo) più potente in commercio: dotato di un motore con ben 14 cicloni, le sue prestazioni non temono il confronto con i concorrenti dotati di cavo.

L'intero aspirapolvere è stato progettato riducendo al minimo gli ingombri, per venir gestito dalla comoda impugnatura impiegando una sola mano. Per garantire la massima pulizia su pavimenti e tappeti, il rullo all'interno della spazzola è motorizzato e spinge le setole di nylon sino in profondità tra le fibre del tessuto.

Il tutto è alimentato da una batteria della durata dichiarata di 60 minuti, variabile in base alle condizioni di utilizzo ma comunque decisamente sufficiente per la pulizia di un intero appartamento. Vengono messi a disposizione nel kit standard una serie di utili accessori per raggiungere senza difficoltà ogni angolo e superficie di un ambiente domestico: oltre al tubo telescopico, due spazzole a rullo motorizzato di diversa dimensione e due riduzioni con e senza setole.

Il contenitore della polvere (trattandosi di un prodotto con motore a cicloni ovviamente non vi è il sacco) è stato completamente ridisegnato aumentandone il volume del 40%, in modo da ridurre la frequenza delle vuotature. Per svolgere questa procedura in pulizia è stato sviluppato uno specifico meccanismo di scarico a scatto con una levetta apposita, per svuotare agevolmente il serbatoio senza disperdere polvere.

Dyson V10 pregi e difetti di un aspirapolvere rivoluzionario

V10 Absolute Cyclone è il frutto di un'incessante attività di ricerca orientata a sviluppare la scopa elettrica dalle caratteristiche ottimali. In particolare, il vero punto di forza dell'ultimo arrivato a casa Dyson, è il perfetto equilibrio tra potenza e autonomia, riuniti in un elettrodomestico smart e funzionale. Non si può negarlo: i risultati sono davvero pari o addirittura superiori a quelli ottenibili da un aspirapolvere tradizionale con filo.

Perfetto per aspirare ogni angolo della casa, V10 è lo strumento ideale non solo nelle grandi pulizie: rapido da prendere e utilizzare, potrà facilmente mandare nel dimenticatoio anche i panni cattura polvere per interventi occasionali.

Le spazzola è estremamente snodabile e segue alla perfezione l'inclinazione desiderata, per un utilizzo semplice e versatile anche in luoghi critici come sotto letti e mobili. L'aspetto elegante e compatto rende questo aspirapolvere un accessorio conservabile senza problemi in uno spazio ridotto, riposto nell'apposita sede utile anche a sostenerlo nel momento della ricarica.

Non mancano ovviamente alcuni aspetti negativi, primo fra tutti la mancanza del sacco. Nonostante l'innovativo meccanismo di espulsione del contenuto infatti, la vuotatura rimane un'operazione critica in cui è facile spargere polvere un po' ovunque, vanificando parte del lavoro svolto. Come in tutti gli aspirapolvere senza sacco, i capelli tendono ad incastrarsi all'interno rendendo necessaria la fastidiosa operazione di rimuoverli. Il comando di avvio inoltre deve essere mantenuto premuto durante l'utilizzo, caratteristica piuttosto scomoda quando si deve lavorare per un tempo prolungato.

Vera nota dolente è infine il prezzo: V10 Absolute Cyclone è in vendita sul sito Dyson per ben oltre 600 €, proponendosi come elettrodomestico di fascia decisamente alta. Alte del resto sono anche le prestazioni offerte: si tratta di un aspirapolvere la cui esperienza di utilizzo è senza dubbio la più fluida e piacevole al momento sul mercato. A voi la scelta: ne vale la pena?

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium