/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 07 marzo 2019, 18:04

Il mercato è in crisi? Il fiore di Sanremo si reinventa come attrazione turistica, Biancheri: “Promozione mirata per tutto il territorio” (Video)

Su scala internazionale il prodotto locale subisce la concorrenza di mercati più competitivi, ma non ha eguali sul piano dell'attrazione

Un dettaglio della mostra “I grandi inventori dei Fiori” a Santa Tecla

Un dettaglio della mostra “I grandi inventori dei Fiori” a Santa Tecla

Ormai da anni il fiore di Sanremo incontra qualche difficoltà sul mercato internazionale, vittima di concorrenti dai prezzi stracciati che ne hanno intaccato la leadership nel campo della quantità, non certo della qualità. E, come spesso accade in epoca contemporanea, serve reinventarsi.

Il prodotto nostrano ha dimostrato una grande capacità di adattamento e, nel giro di qualche anno, ha messo in mostra tutta la sua capacità attrattiva sul piano turistico. Si va dai bouquet del Festival al Corso Fiorito, passando per tutta una lunga serie di eventi collaterali che mettono al centro il nostro fiore.

C'è chi si sposta seguendo le tracce del fiore di Sanremo? Sembra proprio di sì, e l'ennesima dimostrazione arriva dal successo degli eventi che stanno anticipando l'edizione 2019 del Corso Fiorito. Ogni anno in città arrivano migliaia di turisti per assistere alla tradizionale sfilata e, nelle ultime edizioni, il calendario delle manifestazioni collaterali si è arricchito proponendo eventi per tutti i gusti.

A livello turistico e paesaggistico richiama tantissima gente rispetto a un tempo - commenta ai nostri microfoni il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri - si è iniziato con i bouquet del Festival proprio per promuovere i prodotti che vediamo ora a Santa Tecla o a villa Ormond, una promozione mirata per pubblicizzare tutto il territorio”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium