/ Eventi

Eventi | 06 marzo 2019, 15:40

Imperia: da Calvi Auto la presentazione di Kia ProCeed e Rusty Bike Team, connubio tra due e quattro ruote (Foto)

Tra gli ospiti della serata anche il rallysta imperiese Silvio Leporace

Imperia: da Calvi Auto la presentazione di Kia ProCeed e Rusty Bike Team, connubio tra due e quattro ruote (Foto)

Grande partecipazione al salone della concessionaria Calvi Auto di Imperia per la presentazione ufficiale della nuova Kia ProCeed, l’ultimo avveniristico gioiello della casa automobilistica coreana. Una vettura, disponibile sia nei modelli benzina che diesel, con un carattere sportivo, un design audace, forme equilibrate, doti dinamiche, versatilità, abitacolo spazioso e dotazione tecnologica di primo livello.

Tra gli ospiti della serata anche il rallysta imperiese Silvio Leporace che ha speso parole di elogio per la ProCeed, promettendo di effettuare quanto prima una prova su strada. In occasione del lancio della nuova auto, chiunque sia interessato può prenotare un test drive.

Per conoscere meglio la ProCeed comodamente da casa si consiglia invece di accedere al sito della Kia (www.kia.com) e di visitare il portale www.theboldsociety.it, attraverso il quale è possibile iscriversi ad un club esclusivo e usufruire dei suoi vantaggi.

Il vernissage della ProCeed è stata propizio per celebrare un curioso connubio tra quattro e due ruote. Dopo aver alzato il sipario sulla nuova nata di casa Kia, è arrivato infatti il momento della presentazione dell’attività del Rusty Bike Junior Team, sodalizio con sede in Valle Impero, di cui Calvi Auto è partner. Un’associazione sportiva, affiliata alla Fic dal 2003, che da quattro stagioni si dedica esclusivamente al settore giovanile. Un’emergente realtà che conta su oltre venti atleti tra i 6 ed i 17 anni (ci sono anche quattro ragazze), affidati alle cure di un qualificato staff tecnico di 5 persone, in grado di guidarli in tutte le specialità: strada, mountain bike e ciclocross. Domenica scorsa molti di questi ragazzi hanno preso parte, con buoni risultati, all’Andora Cup, competizione internazionale fuoristrada promossa dal c.t. della nazionale azzurra, Mirko Celestino.

L’atleta del Rusty Bike che nella scorsa stagione si è messo particolarmente in evidenza e che nel 2019 è atteso a confermarsi ad altissimi livelli è Matteo Siffredi, classe 2003, capace di chiudere il 2018 in vetta al ranking nazionale mtb della categoria allievi e piazzarsi ai piedi del podio nell’Europeo di Pila (Ao), nonostante gareggiasse anche con avversari nati nel 2002. Tra i giovanissimi le speranze sono riposte soprattutto in Elisabetta Ricciardi, di soli 8 anni, al vertice regionale sia nella mtb che su strada e nelle prove di gimkana, e in Luca Fordano, campione ligure su strada in carica nella sua categoria.

Sarà una stagione molto impegnativa – afferma il presidente Ernestino Siffredi - i ragazzi si stanno allenando molto bene e sono sicuro che ci regaleranno grandi soddisfazioni. La scelta di puntare sui giovani è stata vincente. Quest’anno debuttiamo anche tra gli juniores e saremo presenti in tutte le categorie, sino ai giovanissimi. Ringrazio le famiglie per gli sforzi che fanno e per l’entusiasmo con cui seguono l’attività dei nostri bravissimi atleti“. Main sponsor del club, supportato da un pool di prestigiose aziende, è Baiteri Costruzioni.

Rusty Bike Team:
Juniores: Thomas Schimizzi.
Allievi: Simone Alassio, Tommaso Anselmo, Wellington Bianchino, Alessio Fordano, Cristiano Martinelli, Alice Siffredi e Matteo Siffredi.
Esordienti: Christian Alassio, Tiziano Gammino, Federico Massa e Jaon Rolando.
Giovanissimi: Valerio Ferrari, Luca Fordano, Marco Nichele, Edoardo Orengo, Cristian Rainisio, Samuele Rainisio, Elisabetta Ricciardi e Amelie Rolando.
Staff tecnico: Antonio Marmai, Pasqualino Anselmi, Matteo Maglio, Stefano Pala, Ivano Reggio e Alessandro Rolando.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium