/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 23 febbraio 2019, 15:55

Ventimiglia: numerosa partecipazione questa mattina all'incontro di formazione 'Leggo ZeroSei'

Si è trattato dell'atto conclusivo della IX Edizione del Progetto Biblioteca Aprosiana per le Scuole

Ventimiglia: numerosa partecipazione questa mattina all'incontro di formazione 'Leggo ZeroSei'

Si è svolto oggi, 23 febbraio 2019, presso lo Spazio ZeroSei di Ventimiglia, nella Città Alta, l'incontro di formazione 'Leggo ZeroSei', atto conclusivo della IX Edizione del Progetto Biblioteca Aprosiana per le Scuole.

"L'evento - si spiega nel comunicato -, al quale hanno partecipato, esaurendo tutti i posti a disposizione, numerosi addetti ai lavori dell'ambito educativo e scolastico, ha affrontato il tema della lettura in età neonatale e prescolare, agendo sia sull'importanza della sinergia fra istituzioni scolastico-pedagogiche, servizi pubblici e famiglie nella battaglia per l'arricchimento socio/culturale dei bambini sia affrontando l'argomento dal punto di vista clinico e medico-sanitario. Erano rappresentati tutti gli Istituti Comprensivi della zona e tutti i Nidi d'infanzia del Comprensorio.
Hanno preso parte all'iniziativa l'avvocato Vera Nesci, Assessore comunale alla Scuola e ai Servizi Sociali, che ha introdotto i lavori della mattinata in rappresentanza dell'Amministrazione ventimigliese, Maria Grazia Fossati, psicologa, responsabile, fra l'altro, dell'Ufficio Nidi, Davide Barella, insegnante e scrittore, ideatore e responsabile del Progetto Biblioteca Aprosiana per le Scuole, e Carlo Amoretti, medico, Dirigente del Distretto Sanitario 3 ASL.
Il Progetto Aprosiana è stato realizzato con il Patrocinio e il contributo del Comune di Ventimiglia, in collaborazione con la Civica Biblioteca Aprosiana, l'ufficio Nidi, lo Spazio ZeroSei, - un progetto selezionato dall'impresa sociale Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, con il Patrocinio di Nati per Leggere Liguria.
Al termine dell'incontro i partecipanti hanno preso parte a una visita guidata del Fondo Storico barocco della Biblioteca curato dal bibliotecario Ruggero Marro". 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium