/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 23 febbraio 2019, 13:44

Sanremo: ambulanti contrari allo spostamento dietro l'ex stazione, l'ANVA incontra il Sindaco (foto e video)

Presentato un sondaggio dove i 19 ambulanti coinvolti hanno detto di essere contrari allo spostamento in programma già da martedì prossimo. Ecco che cosa vorrebbero questi commercianti.

Stamattina è scattato il sondaggio tra gli ambulanti del mercato del sabato, coinvolti nello spostamento dietro l’ex stazione ferroviaria. La decisione ha sorpreso questi imprenditori e l’ANVA (Associazione Nazionale Commercio su Aree Pubbliche) - Confesercenti, ha deciso di passare tra i 25 banchi coinvolti per chiedere un parere.

Al termine della mattinata è emersa una posizione contraria unanime verso lo spostamento che rimane programmato per martedì prossimo. Ad essere interessati dalla misura tutti gli ambulanti che hanno un banco dietro il Mercato Annonario, in quanto quella dovrà necessariamente diventare area cantiere.

Stamani il presidente dell’ANVA provinciale, Roberto Benassi insieme al suo vice, Pino Piccolo, hanno ricevuto la visita del sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, accompagnato dal comandante della Polizia Locale Claudio Frattarola. Il primo cittadino ha dimostrato la volontà di ascoltare le problematiche sollevate dagli ambulanti. 

L'INTERVISTA A ROBERTO BENASSI



"Ci siamo  permessi di fare un sondaggio perchè a noi le notizie arrivavano in maniera diversa. Il 100% degli operatori si sono detti favorevoli ad essere spostati nella piazza dei motorino. Diamo per scontato di dover subire il disagio. Siamo ben contenti che venga effettuata questa bellissima ristrutturazione del Mercato Annonario. Abbiamo pensato di continuare ad insistere con l'amministrazione. - ha precisato Roberto Benassi - Il sindaco ha chiacchierato con noi di queste problematiche e così in linea diretta gli abbiamo  presentato il sondaggio. Ha visto che la nostra volontà è determinata a rimanere un mercato coeso ed a poter fa supere alle persone che dovranno subire i mesi di lavori per la ristrutturazione. Da quello che c'è stato detto dal sindaco ci sarà un loro confronto interno e quindi attendiamo le loro decisioni". 

Questi commercianti temono che lo spostamento dei banchi in una zona così distante dal resto del mercato settimanale del martedì e del sabato possa comportare un serio danno agli affari. In più, tra alcuni ambulanti, aleggia il sospetto che questo spostamento, seppur limitato, possa essere solo l'anticipazione di una dislocazione ben più complessa e che potrebbe riguardare tutti i venditori. 

Timori che ad oggi non trovano conferme ufficiali. Intanto l'Anva è tornata a proporre un'alternativa allo spostamento dei banchi dietro l'ex stazione, ovvero eliminare i posteggi per le moto nella striscia centrale di piazza Eroi Sanremesi. Questa era una delle opzioni del sondaggio, insieme allo sfruttamento di piazza Borea d'Olmo che non ha riscosso uguale successo. Se il Comune decidesse di accogliere la richiesta dei 19 ambulanti andrebbero eliminati almeno un centinaio di stalli, se non tutti, per due giorni alla settimana. 

In più, lo spostamento dietro l'ex stazione per alcuni mesi potrebbe creare qualche altro disagio per le future manifestazioni in programma nell'area, Sanremo in Fiore ed il Rally. Al momento dell'incontro il sindaco ha preferito non rilasciare dichiarazioni in attesa di ulteriori sviluppi che dovrebbero arrivare a stretto giro da un incontro già in programma in settimana.   

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium