/ Eventi

Eventi | 22 febbraio 2019, 23:59

Sanremo Young: senza Belen malata la serata dei duetti e del 'Greatest Hits' porta grandi nomi all'Ariston (Foto)

Hanno così guadagnato l’accesso alla terza puntata: Giovanna Camastra, Giuseppe Ciccarese, Beatrice Zoco, Tecla Insolia, Antonio Vaglica, Maxi Urban, Kimono e Eden.

Sanremo Young: senza Belen malata la serata dei duetti e del 'Greatest Hits' porta grandi nomi all'Ariston (Foto)

Assente Belen Rodriguez perché a letto con l’influenza, questa sera a ‘Sanremo Young’ con la seconda puntata, è stata la volta dei duetti.

Grazie all’idea degli autori, Sanremo ha ospitato tantissimi cantanti che hanno calcato il palco dell’Ariston nelle varie edizioni del Festival della Canzone con la serata ‘Greatest Hits’.

Si sono esibiti:
Tecla Insolia insieme a Ron con ‘Vorrei incontrarti tra 100 anni’
Giovanna Camastra con Marco Masini in ‘T'innamorerai’
Eden con Gigliola Cinquetti in ‘Io che amo solo te’
Kimono con Povia in ‘Quando i bambini fanno hooo’
Beatrice Zoco con Alexia in ‘Dimmi come’
Maxi Urban con Sergio Cammariere in ‘Tutto quello che un uomo’
Clara Palmeri con Mietta in ‘Tu ricordati di noi’
Antonio Vaglica con ‘I Nomadi’ in ‘Io vagabondo’
Luigi Cascio con Bianca Atzei in ‘Ciao amore ciao’
Giuseppe Ciccarese con Roberto Vecchioni in ‘Chiamami ancora amore’

Alla fine della serata la classifica composta dal televoto e dall’Academy ha visto questa la graduatoria:

1 Giovanna Camastra
2 Giuseppe Ciccarese
3 Beatrice Zoco
4 Tecla Insolia
5 Antonio Vaglica
6 Maxi Urban
7 Luigi Cascio
8 Kimono
9 Eden
10 Clara Palmeri

Con il voto dell’orchestra Clara Palmeri ha guadagnato una posizione andando al 9° posto. La stessa, con la votazione dei ragazzi la stessa Clara è stata la più scelta, raggiungendo l’8a posizione. Hanno così guadagnato l’accesso alla terza puntata: Giovanna Camastra, Giuseppe Ciccarese, Beatrice Zoco, Tecla Insolia, Antonio Vaglica e Maxi Urban.

Gli altri quattro hanno dovuto giocarsi i due posti utili per accedere al terzo appuntamento con ‘Sanremo Young’ con lo Showdown. Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu hanno scelto tra gli ultimi quattro Kimono e Eden.

 

Alla fine non è mancata neppure la polemica sul televoto, riferita anche al Festival “Il televoto – ha detto Luca Bizzarri - porta a questa stronzata, come accaduto al Festival perché per scegliere la qualità ci vuole una giuria di qualità!” 

(Le foto sono di Tonino Bonomo)

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium