/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 21 febbraio 2019, 17:46

Il Tar ha dato ragione all'Ordinanza 'No Slot' del Sindaco di Ventimiglia: la soddisfazione del Pd a Bordighera ed in Regione

"Auspichiamo che anche l’amministrazione comunale di Bordighera, che dichiarò di aspettare questa sentenza prima di prendere una decisione, inizi da subito a pensare a un’ordinanza analoga, che vada a tutela delle fasce più deboli della popolazione".

Il Tar ha dato ragione all'Ordinanza 'No Slot' del Sindaco di Ventimiglia: la soddisfazione del Pd a Bordighera ed in Regione

"Accogliamo con felicità la decisione del TAR della Liguria in merito all’ordinanza 'anti-slot' del sindaco Enrico Ioculano, che ringraziamo per aver portato avanti questa battaglia, a cui, con una raccolta firme, siamo fieri di aver contribuito".

Interviene in questo modo il Partito Democratico di Bordighera, che prosegue: "Importantissimo il principio sancito nella  motivazione: '[…]a fronte di un interesse meramente patrimoniale, appaiono di gran lunga prevalenti le esigenze di tutela della salute pubblica sottese al provvedimento impugnato'. Auspichiamo che anche l’amministrazione comunale di Bordighera, che dichiarò di aspettare questa sentenza prima di prendere una decisione, inizi da subito a pensare a un’ordinanza analoga, che vada a tutela delle fasce più deboli della popolazione".

Questo il commento di Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria: “La sentenza del Tar della Liguria che conferma la validità dell'ordinanza anti slot del sindaco di Ventimiglia Ioculano, che vieta il gioco d'azzardo dalle 7 alle 19, è un'ottima notizia. Non solo perché rappresenta un'importante vittoria contro una piaga sociale come l'azzardo patologico, ma anche perché dimostra che ci sono sindaci che con coraggio lottano per combattere la ludopatia e presidenti di Regione, come Toti, che dopo aver bloccato le norme del centrosinistra che puntavano a un forte contenimento dell’azzardo attraverso severi limiti sulle distanze, non fanno nulla se non compiacere le lobby del gioco”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium