/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 21 febbraio 2019, 07:21

Dopo dieci anni Pieve di Teco riavrà la sua Pro Loco per la promozione del territorio e delle manifestazioni

Un progetto voluto dall’amministrazione comunale, che al tempo stesso chiarisce di essere rimasta fuori e aver lasciato ai propri cittadini il compito di fondare la Pro Loco.

Dopo dieci anni Pieve di Teco riavrà la sua Pro Loco per la promozione del territorio e delle manifestazioni

Dopo una decina d'anni Pieve di Teco potrebbe presto riavere la sua pro loco. Un gruppo di cittadini ha già fatto diversi incontri nelle ultime settimane per la rinascita di una realtà che promuova eventi e manifestazioni del paese della valle Impero. Un progetto voluto dall’amministrazione comunale, che al tempo stesso chiarisce di essere rimasta fuori e aver lasciato ai propri cittadini il compito di fondare la Pro Loco.

Siamo ancora alle fasi iniziali, ma credo che la strada sia quella segnata nell’ultima riunione di martedì. – spiega l’Assessore alle Manifestazioni Luca Patrone a Imperia News – Ci sono una quarantina di nostri concittadini, o turisti che passano molto tempo nel nostro comune. Sono tutti liberi da ogni condizionamento politico. Ci tengo a dirlo perché noi come amministrazione non abbiamo voluto essere inseriti tra i soci. Vista l’importanza che può avere per la popolazione abbiamo provato a dare il là, un piccolo aiuto nell’incontrarsi e capire se ci fossero o meno persone interessate”.

Alla nascente pro loco il compito di promuovere le manifestazioni e il territorio. In questo senso una fortunata manifestazione è l’Expo della Valle Arroscia la cui gestione organizzativa è affidata al Comune. Potrà passare alla pro loco? “E’ un discorso che non abbiamo ancora affrontato, al momento siamo alla fase costituente”, spiega Patrone.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium