/ Attualità

Attualità | 19 febbraio 2019, 15:49

Sanremo: è partita la campagna di tesseramento dell'ANMI per il 2019

Questa realtà riunisce chi ha indossato la prestigiosa uniforme della Marina Militare oppure è simpatizzante con un certo attaccamento alla Marina.

Sanremo: è partita la campagna di tesseramento dell'ANMI per il 2019

Presso la sede dell’ANMI (Associazione Nazionale Marinai d’Italia), Gruppo “Lorenzo Vesco” di Sanremo, è possibile rinnovare la tessera, ma anche iscriversi per la prima volta all’Associazione. Questa realtà riunisce chi  ha indossato la prestigiosa uniforme della Marina Militare (ex ufficiali, sottufficiali e marinai che sono in servizio o che hanno prestato servizio nella Marina Militare) è simpatizzante con un certo attaccamento alla Marina. L’Associazione è sotto il patrocinio del Ministero della Difesa. 

La sede ANMI di Sanremo si trova presso il locale biglietteria dell’ex stazione ferroviaria (lato mare), con apertura ogni martedì nell’orario 17-18, oppure altri giorni e orari a richiesta, salvo aperture straordinarie in questo mese. Dallo statuto: “Associazione, apolitica e senza fini di lucro, è la libera unione di coloro sono appartenuti o appartengono senza distinzione di grado, alla Marina Militare ecc.”.

"Le sedi di Gruppo, diffuse in modo capillare sul territorio, sono veri e propri centri di aggregazione, promozione, sviluppo delle iniziative e informazioni sulla vita marinara, la sua cultura, la sua tradizione: in esse, ogni cittadino trova risposta a sue curiosità e necessità, così come ai suoi quesiti, desideri e richieste che attengano il mare, la Marina, l’ambiente, la protezione, il soccorso, lo sport, la vita, la storia.- sottolineano dall'ANMI Sanremo - Fra le attività che l’ANMI svolge, in accordo e con il coordinamento della Marina Militare, in aggiunta a quelle sociali, tendenti a rafforzare la coesione interna tra i Soci e a sottolineare la loro partecipativa presenza in eventi di rilievo della vita nazionale e cittadina, vi sono: promozione e sviluppo dell’assistenza morale e materiale, alimentando i sentimenti di reciproca solidarietà, organizzazione di mostre, concorsi di pittura, modellismo, filatelia, fotografia per studenti su soggetti ed argomenti di carattere militare-navale-marinaro, nonché di tutte quelle manifestazioni culturali che possano incrementare la diffusione della cultura marinara".

"L’ANMI si interfaccia con le Autorità locali affinché intitolino e manutengano vie, piazze, monumenti, cippi, lapidi dedicati ai Caduti del Mare; offerta da parte di Gruppi ANMI delle Bandiere di Combattimento alle Unità di nuova costituzione della Marina Militare e partecipazione ai vari delle Unità di nuova costruzione; organizzazione di cerimonie “patriottiche” (commemorazione Caduti del Mare, Santa Barbara, Festa della Marina, Pellegrinaggi a Sacrari) e partecipazione di rappresentanze dell’ANMI a tutte le manifestazioni patriottiche a carattere nazionale e locale, indette dal Ministero Difesa e dagli Stati Maggiori delle Forze Armate" - ricordano i marinai di Sanremo.

"Il personale ANMI è sempre a disposizione inoltre delle Autorità costituite (locali e nazionali) per il servizio alla collettività sia in veste di ordinario ausilio alla vita ed al benessere dei cittadini sia per intervento in caso di emergenza. In particolare, i Gruppi ANMI sono permanentemente a disposizione delle Capitanerie di Porto per ogni compito d’istituto ausiliario, complementare e di supporto alle attività di interesse civico. - aggiungono - Da ricordare altresì l’attività svolta dall’Associazione nell’ambito della Confederazione Marittima Internazionale (CMI), della quale l’ANMI è membro sino dal 1980, assieme ad altre associazioni straniere; attività che comprende l’iniziativa del Campo Vela Internazionale, a favore di ragazzi di età compresa fra i 15 e i 20 anni familiari di Soci".

"L’ANMI collabora anche con il Sail Training Association Italia (STAI), di cui sono Soci fondatori lo Yacht Club Italiano e la Marina Militare Italiana, che ha lo scopo di contribuire alla diffusione dell'amore per il mare e per la vela, consentendo tra l’altro ai giovani di età compresa tra 16 e 25 anni la partecipazione ad attività alturiere (crociere e regate, nazionali ed internazionali) su unità a vela idonee a navigazioni prolungate. -concludono - L’ANMI pubblica mensilmente, e distribuisce a tutti i Soci, il Periodico intitolato 'Marinai d'Italia', che costituisce il legame ideale tra i Marinai in servizio ed in congedo, grazie al quale essi tra l’altro sono tenuti al corrente dell’attività dei Gruppi e dell’Associazione in generale, diffondendo inoltre la cultura marinara storica, tecnica e scientifica, della memoria dei Caduti, delle ricorrenze solenni e delle informazioni di assistenza, solidarietà e promozione sociale".

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium