/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 19 febbraio 2019, 09:23

Quali sono le tendenze fitness 2019?

Le migliori attività da provare nella mini guida curata dalla Società di Mutuo Soccorso Fab

Quali sono le tendenze fitness 2019?

È indubbio che più o meno tutti, almeno una volta nella vita, inseriscano nella lista dei buoni propositi per l’anno nuovo la voce “Mi iscrivo in palestra”. Il desiderio di stare bene e migliorare il proprio aspetto psico-fisico è infatti sempre più comune ed è forse anche questa la ragione delle tante nuove e divertenti attività che, di anno in anno, il mondo dello sport propone. Quali saranno, dunque, le tendenze fitness del 2019? Proviamo a scoprirlo grazie a questa breve, ma esaustiva, mini guida curata dalla Società di Mutuo Soccorso Fab – Fondo Assistenza e Benessere, da sempre attenta alla Cultura del Benessere e alla promozione di stili d vita sani.

Strong by Zumba

Lo Strong by Zumba è un programma ad alta intensità che promette di tonificare il corpo e bruciare calorie. Consiste in un allenamento cardio a corpo libero, non ballato, in cui ogni movimento è sincronizzato a tempo di musica. Tra i benefici: aumenta la resistenza, rende più efficiente il metabolismo e migliora l’umore. Sincronizzare i movimenti con la musica, inoltre, distrae dal dolore e riduce la stanchezza.

HIIT

HIITè l’acronimo di High Intensity Interval Training, ovvero l’allenamento a intervalli ad alta intensità. In cosa consiste questa tendenza fitness 2019? Si tratta di un programma cardiofitness molto efficace che alterna esercizi ad alta intensità, come gli scatti, a esercizi a bassa intensità, come una camminata a passo lento. In questo modo, la frequenza cardiaca passa da elevata a moderata all’interno della stessa seduta. L’allenamento può essere svolto con l’ausilio dei classici macchinari da palestra, o anche a corpo libero all’aperto, in base alle proprie esigenze. L’HIIT consente di perdere peso, accelerare il metabolismo, aumentare la massa magra e la forza, e rafforzare il sistema cardiovascolare.

Kravfit

Nato dall’esperienza della trainer Iriada Gjondeadaj, il Kravfit consiste in un programma di allenamento divertente ed efficace che trae origine dal sistema di combattimento israeliano Krav Maga, con coreografie ballate a ritmo di musica. Un mix vincete, ad alto impatto cardiovascolare in cui i movimenti sono fluidi, divertenti ed esplosivi, e la musica motiva a muoversi, in modo da dimenticare lo sforzo divertendosi. Quali sono i punti di forza del Kravfit? Alza il consumo calorico, migliora l’equilibrio e la coordinazione dei movimenti, aumenta la capacità reattiva e di autodifesa.

TRX

Il Total Resistance Exercise, noto come TRX, è la disciplina che sta conquistando gli sportivi di tutto il mondo. In cosa consiste? Un sistema di allenamento in sospensione, adatto per chi vuole potenziare, tonificare e allungare tutto il corpo. Trae origine dal programma intensivo messo a punto da Randy Hetrick, un militare americano che, negli anni Novanta, trovò il modo ingegnoso di allenarsi senza pesi, con il solo ausilio delle corde del paracadute. Durante la sessione fitness, si gioca con la gravità e si sfrutta il peso del corpo in maniera completa. Sono previsti programmi di allenamento specifici e differenziati in base al livello e alle necessità personali.

Il trend sempre attuale

Tra gli evergreen che richiamano sempre tanti appassionati, non perde fascino lo Yoga, probabilmente per il richiamo alla concentrazione e alla serenità interiore di cui tutti abbiamo un po’ bisogno. Crescono, quindi, le palestre e i centri specializzati, così come aumentano le specifiche discipline connesse: Hatha yoga, Bikram Yoga, Yin Yoga, Ashtanga Yoga, Yoga Iyengar, Vinyasa Yoga e tante altre ancora. Grazie a tutte le sue speciali caratteristiche, c’è da scommettere che lo Yoga continuerà a convincere anche quest’anno.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium