/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 17 febbraio 2019, 08:58

Santo Stefano: è finita ieri sera la fuga del giovane che ha aggredito ii barista del bar 'La Caravella'

Alla vista dei carabinieri è stato collaborativo. Ha passato la notte nella caserma di Sanremo, dove si trova attualmente prima della convalida del fermo

Santo Stefano: è finita ieri sera la fuga del giovane che ha aggredito ii barista del bar 'La Caravella'

E’ finita ieri sera tardi la fuga di W.T., un 20enne italiano del luogo che ha aggredito con un coltello il barista del bar ‘La Caravella’ sul lungomare di Santo Stefano al Mare.

L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio di ieri. Il giovane si è nel locale armato di un coltello e per cause in fase d’accertamento ha aggredito il barista per poi darsi alla fuga. Prima di aggredirlo avrebbe parlato di ‘Maschera del diavolo’. I carabinieri escludono totalmente una vicenda legata al satanismo, ma suppongono si tratti di un giovane che abbia voluto fare una bravata o che abbia qualche problema.

I militari lo hanno rintracciato a Santo Stefano al Mare. Era disarmato perché il coltello lo aveva lasciato dentro al bar. Alla vista dei carabinieri è stato collaborativo. Ha passato la notte nella caserma di Sanremo, dove si trova attualmente prima della convalida del fermo.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium