/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 14 febbraio 2019, 10:31

Diffonde foto hot dell'amica minorenne, ventitreenne assolto per 'speciale tenuità del fatto'

È il responso del giudice Laura Russo nei confronti di un giovane imperiese, A. M. 23 anni di Imperia accusato di aver diffuso immagini hot di una ragazza di tre anni più giovane, minorenne all’epoca dei fatti

Diffonde foto hot dell'amica minorenne, ventitreenne assolto per 'speciale tenuità del fatto'

Se l’è cavata con appena 2000 euro di multa e un’assoluzione per ‘speciale tenuità del fatto’, ovvero il reato esiste ma non è punibile perché non particolarmente grave. È il responso del giudice Laura Russo nei confronti di un giovane imperiese, A.M. 23 anni di Imperia, assistito dall'avvocato Loredana Modaffari, accusato di aver diffuso immagini hot di una ragazza di tre anni più giovane, minorenne all’epoca dei fatti.

Il giovane, imputato in concorso con altri tre amici giudicati separatamente perché anche loro, come la ragazza all’epoca dei fatti, maggio 2015, erano minorenni, secondo l’accusa sostenuta dal Pm Andrea Pomes, “procedeva al trattamento dei dati personali della ragazza, in assenza del consenso dell’interessata, mediante condivisione di n. 9 fotografie che ritraevano la ragazza senza vestiti ed in atteggiamenti intimi”.

Per procurarsele il ragazzo non ha dovuto fare altro che scaricare le immagini sul proprio pc dal cellulare dell’ex per poi diffonderle su un gruppo Whatsapp denominato ‘Fifa10+’, di cui faceva parte uno dei co imputati. Non solo: un altro dei giovani accusati aveva pubblicato le foto in un profilo Facebook creato ad hoc, e denominato ‘Un uccellino’.

Una triste storia di diffamazione nei confronti di una ragazza che si è conclusa, a quasi quattro anni dai fatti con una pena lieve per il giovane.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium