/ Attualità

Attualità | 13 febbraio 2019, 19:13

Ventimiglia: incontro tra il Comitato 'Magliocca-Gagliardi' e l'Amministrazione su viabilità e condizioni delle strade

L'amministrazione ha elencato gli interventi di asfaltatura che nei prossimi mesi interesseranno i quartieri con il rattoppamento di tratti in cui non sarà possibile intervenire in via definitiva, vista la disponibilità economica stanziata proprio per gli interventi stradali.

Ventimiglia: incontro tra il Comitato 'Magliocca-Gagliardi' e l'Amministrazione su viabilità e condizioni delle strade

Si è svolto ieri un incontro tra il direttivo del Comitato ‘Magliocca-Gagliardi’ (presieduto dall'Avv. Davide Condrò) e l'amministrazione comunale con il Sindaco Ioculano, l'Assessore ai lavori pubblici Campagna ed il consigliere delegato alle frazioni Ferrari.

L'incontro è avvenuto a seguito di richiesta del comitato, che ha evidenziato come la viabilità e le strade dei quartieri e delle zone rappresentate di via Gallardi, San Lorenzo, Seglia-San Bernardo, località Pedaigo-Forte San Paolo e via Due Camini, sono in precarie condizioni che mettono in pericolo l'incolumità dei cittadini.

Si è discusso su strade e viabilità, con ripristino della segnaletica, illuminazione, sistemi di videosorveglianza, situazione delle ex scuole di San Bernardo e San Lorenzo, pulizia e manutenzione dei ritani e dell’incanalamento delle acque. L'amministrazione ha elencato gli interventi di asfaltatura che nei prossimi mesi interesseranno i quartieri con il rattoppamento di tratti in cui non sarà possibile intervenire in via definitiva, vista la disponibilità economica stanziata proprio per gli interventi stradali.

Gli uffici effettueranno inoltre ulteriori sopralluoghi per valutare i principali tratti stradali ove le condizioni di pericolosità nella loro percorrenza sono più marcati. Il comitato ha anche sollecitato la concessione annuale della banda cittadina per accompagnare le solenni processioni dei Santi Bernardo e Lorenzo il 10 e 20 agosto.

“Il comitato storicamente – evidenzia il presidente Condrò - si è sempre impegnato per ottenere un miglioramento delle condizioni di vivibilità delle frazioni e località rappresentate collaborando con le amministrazioni elette e in questi anni si occupato di sollecitare periodicamente l'amministrazione a tal fine. Ciò per rendere le frazioni maggiormente fruibili stante l'elevato numero di cittadini che vi abitano nonché la presenza di numerose attività agricole e commerciali in essere”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium