/ EVENTI

EVENTI | 12 febbraio 2019, 18:05

Sanremo: Festival e non solo, per l’Istituto Marconi, una settimana di formazione alla sicurezza e all’imprenditorialità

In particolare, le classi, dalle prime alle quinte, indirizzo tecnico e professionale, hanno partecipato agli incontri del Palafiori e nel truck della Polizia Postale, per una formazione a tutto campo circa l’utilizzo consapevole della rete e i rischi di un approccio disfunzionale al web.

Sanremo: Festival e non solo, per l’Istituto Marconi, una settimana di formazione alla sicurezza e all’imprenditorialità

'Una vita da Social' e 'Casa Sanremo Campus' con il progetto Fondazione Coca-Cola sono due importanti eventi collaterali alla grande kermesse del Festival di Sanremo. Una ricca proposta di attività didattiche a cui ha aderito con entusiasmo tutto l’IIS Marconi, sede di Sanremo, con una fitta programmazione seguita dalla prof.ssa Yvonne Vetere, referente Salute e Bullismo, Cyberbullismo, coadiuvata dalla prof.ssa Anna-Cristina Meinardi, referente Inclusione e progetti, grazie al costante impegno didattico e formativo profuso dalla Dirigente Scolastica Anna-Rita Zappulla.

In particolare, le classi, dalle prime alle quinte, indirizzo tecnico e professionale, hanno partecipato agli incontri del Palafiori e nel truck della Polizia Postale, per una formazione a tutto campo circa l’utilizzo consapevole della rete e i rischi di un approccio disfunzionale al web. L’ing. Roberto Surlinelli della Polizia di Stato, sezione postale, ha illustrato ai giovani come usufruire di social e piattaforme web tenendo sempre ben chiari i limiti e gli aspetti legislativi e legali.

L'iniziativa, promossa dalla Polizia, si pone all’avanguardia nella diffusione di una solida cultura della sicurezza e dell’uso responsabile degli strumenti informatici: la realtà di ogni giorno ci mostra, infatti, quanto sia dannoso e fuorviante per gli adolescenti l’abbandonarsi al mondo virtuale senza un corretto bagaglio di conoscenze e di regole, in quanto troppo spesso la rete diventa veicolo di bullismo, di manipolazione, di violenza, dove mondo virtuale e mondo reale perdono drammaticamente i loro confini.

Non solo. Grazie all’interessamento della Fondazione Coca-Cola, i ragazzi hanno potuto partecipare ad una full immersion nel mondo professionale ed imprenditoriale 2.0, con l’eccellente dr.ssa Ines Lazzarini, che ha strutturato un incontro YOUTHEMPOWEERED, rivolto soprattutto alle classi quarte e quinte, per portare alunne ed alunni alla scoperta delle loro potenzialità, allo sviluppo delle loro competenze professionali e alla valorizzazione dei loro punti di forza, attraverso un vero e proprio training su come affrontare i colloqui di lavoro, come costruire il curriculum vitae, come strutturare in modo fattivo un’idea imprenditoriale.

Per di più, la dr.ssa ha messo in luce come il successo professionale sia strettamente correlato a fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità: un messaggio forte che invita i giovani a non adagiarsi su fragili certezze o mondi virtuali, ma a sperimentare, mettersi in gioco, sviluppare autonomamente le proprie idee. L’Istituto ringrazia Istituzioni, USR di Genova, Comune di Sanremo per l’impegno profuso a rendere la settimana del Festival un momento unico di formazione ed educazione al lavoro e alla Cittadinanza attiva e consapevole. Una grande lezione di democrazia e di civiltà.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium