/ Politica

In Breve

venerdì 23 agosto
giovedì 22 agosto
mercoledì 21 agosto

Politica | 12 febbraio 2019, 12:17

Sanremo: restyling di porto vecchio, il M5S contesta il metodo dell’amministrazione “Atto arrogante, scelta non condivisa con i cittadini” (Video)

I pentastellati intervistano un pescatore sulle problematiche dei nuovi approdi

Paola Arrigoni, consigliere comunale M5S

Paola Arrigoni, consigliere comunale M5S

Mentre in Comune proseguono gli incontri per illustrare il progetto della ‘Porto di Sanremo’ per il restyling dell’approdo, il MoVimento 5 Stelle maturano entra nel merito delle modalità con le quali l’amministrazione ha scelto la proposta del gruppo Lagorio fra le tre arrivate nei mesi scorsi a Palazzo Bellevue.

In un video confezionato dai pentastellati sanremesi il consigliere comunale Paola Arrigoni afferma: “L’amministrazione Biancheri conclude il suo mandato come l’ha iniziato, non condividendo le scelte con i cittadini. La scelta del porto vecchio ne è un esempio lampante. Un’amministrazione attenta ai propri cittadini avrebbe presentato pubblicamente i tre differenti progetti con i costi e i benefici ascoltando le opinioni dei sanremesi e, invece, nulla di tutto questo. Prendono una decisione così importante a tre mesi dalle elezioni, impegnando così le prossime amministrazioni. Questo è un atto arrogante”.

Nella nota si legge anche: “Noi non contestiamo il nuovo progetto del porto vecchio, che sicuramente studieremo nei dettagli, ma il metodo. Non si propone una visione nuova per la città senza la condivisione con chi ci vive e ci lavora e come se qualcuno venisse a casa tua e ti stravolgesse tutto l’arredamento, e non solo,  senza chiederti il permesso. È la stessa cosa. La città è di tutti noi e non solo del Sindaco che l’amministra per pochi  anni.  Il primo cittadino deve essere al servizio della propria comunità: basta con queste visioni manageriali  che lasciano sempre a margine la comunità che deve subire. Sanremo è di tutti e le decisioni che la stravolgono devono essere condivise, sempre”.

Nel video il M5S Sanremo intervista anche un pescatore professionista che fa il punto della situazione sulle possibili problematiche legate alla nuova sistemazione delle barche da pesca prevista nel progetto della ‘Porto di Sanremo’. Stando alle sue parole gli incontri ci sono stati ma, a quanto pare, non hanno dato l’esito sperato.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium