/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 07 febbraio 2019, 12:52

Diritto Umanitario e Giustizia Transizionale giovedì scorso al Lion Club Sanremo Host (Foto)

Hanno partecipato come graditi ospiti e relatori la dott.ssa Stefania Baldini segretario generale dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario e l'Ammiraglio prof. Roberto Moreno.

Diritto Umanitario e Giustizia Transizionale giovedì scorso al Lion Club Sanremo Host (Foto)

Giovedì scorso, nella serata conviviale del Lions Club Sanremo Host, hanno partecipato come graditi ospiti e relatori la dott.ssa Stefania Baldini segretario generale dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario e l'Ammiraglio prof. Roberto Moreno.

La dott.ssa Baldini, ha edotto i soci Lions e ospiti presenti, sui programmi e le attività che ogni anno vengono organizzate a Villa Ormond, sede dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario. L'IIDU è un'importante ente che si occupa non solo dei Diritti Umani e dei rifugiati, ma anche dei recenti grandi flussi immigratori. L'Istituto che è conosciuto in tutti i continenti. A Villa Ormond, vengono organizzati ogni anno decine di corsi militari e cibili in varie lingue: Russo, Cinese, Arabo, Inglese, Spagnolo, Francese e Inglese.

Quest'anno l'Istituto a settembre festeggerà il suo 50° anniversario di fondazione. L'Istituto è per Sanremo una grande e importante risorsa non solo culturale, ma anche commerciale con le sue 11.000 presenze alberghiere all'anno. Un centro unico in tutto il mondo, che permette di far studiare assieme civili e militari provenienti anche da nazioni in conflitto. La scelta di Sanremo non è dunque casuale. «A pochi chilometri dalla frontiera, tradizionale crocevia di incontri e di scambi, la città matuziana costituisce idealmente un luogo franco, dove poter discutere in un’atmosfera di seria ricerca e dove tutti possono esprimere le proprie opinioni». Con la creazione dell’IIDU ha preso vita a livello Internazionale il cosiddetto “spirito di Sanremo”.

La serata è proseguita con una interessante relazione dell'ammiraglio argentino prof. Roberto Moreno, che da alcuni anni collabora con l'IIDU come docente e insegna nei corsi per le classi di lingua Spagnola e Portoghese. Il prof.Moreno giurista Internazionale, ha parlato sulla Sicurezza, sui Diritti Umani, sulla violenza sui civili, sulle violazioni degli attacchi informatici, e tutto ciò che viene tutelato dalla Giustizia Transizionale (giustizia di transizione) che è un modello di giustizia consensuale e riparativa, che assume particolare rilievo, nell’ambito della ricostruzione post-conflittuale e della riconciliazione nazionale nei paesi in situazione di post-conflitto e di post-crisi, quale profonda esigenza delle società, e dei popoli, confrontandosi a seguito dei torti subiti in un recente passato e creare i presupposti per una pacifica convivenza.

Presenti alla serata il PDG avv.Franco Maria Zunino (coordinatore del Comitato Distrettuale 108 Ia3), che ha informato i soci Lions presenti, sull'organizzazione e sui programmi ed eventi che ci saranno all'importante Convention Internazionale Lions, che sarà organizzata a Milano dal 5 al 9 luglio. E' la prima Convention Internazionale Lions, che viene fatta in Italia, da quando è stato fondato nel 1917 il Lions International. Presente alla serata anche il Presidente del L.C. Sanremo Matutia Danilo Papa, con alcuni soci del club. Soddisfazione del Presidente Vincenzo Benza, per la riuscita della serata ed ha consegnato agli illustri ospiti, il guidoncino del Club e alcuni libri con la storia del Lions Club Sanremo Host.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium