/ Al Direttore

Al Direttore | 01 febbraio 2019, 14:25

"Il potere terapeutico di Sanremo", il racconto del lettore Pierluigi Casalino

"I benefici della musicoterapia sono, in realtà, molteplici, fino alla riabilitazione neurologica"

"Il potere terapeutico di Sanremo", il racconto del lettore Pierluigi Casalino

"La capacità terapeutica della musica è nota fin dai tempi più antichi. Oggigiorno il potere di Euterpe, come chiamavano gli antichi Greci la musa di questa nobile arte, trova applicazione nella cura dell'ansia, dello stress, dei problemi motorii e per favorire creatività e possibilità di apprendimento. I benefici della musicoterapia sono, in realtà, molteplici, fino alla riabilitazione neurologica. Sanremo e il suo Festival non sfuggono a tale messaggio positivo, aldilà delle ricadute mediatiche, commerciali e di costume, che vanno oltre la dimensione di musica e parole. Non si dice forse che Sanremo, giustamente, non è solo canzonette? Ascoltare i suoi prodotti musicali, mentre si fa sport o si lavora o si studia o anche quando si riposa o ancora quando si svolgono le più impensate attività, ha sempre gratificato chi segue, ma anche chi non segue il Festival.

Ed è proprio l'esperienza che ci conferma il potere terapeutico della kermesse sanremese. Sanremo rappresenta, dunque, qualcosa di ben più ampio di un condizionamento da parte delle note del pentagramma. Sanremo è tutta una singolarissima vibrazione; e ci si augura che nel prossimo febbraio il tradizionale evento della Città dei Fiori, già tirato a lucido per la circostanza, ancorché super blindato per stare nella parte, contribuisca davvero a coadiuvare terapie psichiatriche o psicanalitiche per ridurre i sintomi della attuale schizofrenia; soprattutto quella del mondo politico italiano e di ciò che vi gira intorno. Un Sanremo che inviti, con le sue note e con le sue atmosfere, a stendersi sul lettino di analisi coscienze tanto disturbate. Una bella occasione per curare nel profondo anime sofferenti e in cerca di un difficile equilibrio. Anche per questo Sanremo è Sanremo.

Pierluigi Casalino". 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium