/ Cronaca

Cronaca | 27 gennaio 2019, 18:25

Sanremo: zetto e rifiuti buttati senza ritegno, in strada alla Colla situazione risolta e domani tocca a Coldirodi (Foto)

Nel primo caso si tratta di un intervento già eseguito sulla segnalazione di un residente. Ed è stato anche individuato il colpevole. Nel secondo, alcuni residenti della frazione ipotizzano la colpevolezza di un francese, almeno per lo 'zetto'.

La situazione a Coldirodi (sotto le altre foto)

La situazione a Coldirodi (sotto le altre foto)

Il problema del conferimento di rifiuti ‘selvaggio’ è purtroppo una spina nel fianco nella raccolta differenziata in tutte le città. A Sanremo abbiamo più volte denunciato situazioni incredibili in diverse zone e, in particolare, nell’immediato entroterra.

E, quando Amaie Energia interviene anche grazie alle segnalazioni dei cittadini in un luogo, in un altro si trova un nuovo ‘scempio’. Questa volta i fatti riguardano Coldirodi e strada alla Colla. Nel primo caso un po’ più a Nord della popolosa frazione matuziana. Alcune delle foto si riferiscono all’isola ecologica che si trova di fronte al campetto da calcio e poco sopra il centro di conferimento dei rifiuti ingombranti, uno dei due in tutta la città. E’ questo che rende incredibile la situazione che si può ben notare nelle foto e che vede rifiuti di ogni tipo gettati in maniera sconsiderata.

Quello che salta maggiormente all’occhio è ovviamente lo zetto, il materiale di risulta gettato in una serie di sacchetti, sicuramente da qualche manovale che ha deciso di abbandonare rifiuti che dovrebbero essere smaltiti diversamente. Alcuni residenti, controllando gli altri rifiuti gettati, ipotizzano che possano essere stati gettati da francesi, arrivati con un furgone.

Da evidenziare che nella zona è prevista anche una 'fototrappola' di Amaie Energia, anche se vedendo il palo dove è stata sistemata, si tratta di un luogo probabilmente oggetto di un atto di vandalismo, come capitato anche in altri. Il supporto della fotocamera, infatti, risulta rotto. Una situazione sempre deprecabile per il tentativo della città intera e di molti cittadini di buona volontà, che si danno da fare per differenziare al meglio i rifiuti, soprattutto pensando al futuro del pianeta.

Nel secondo caso, invece, Amaie Energia è già intervenuta nel pomeriggio di oggi. Si tratta di strada alla Colla, zona vicina a strada Solaro Rapelin. I dipendenti dell’azienda hanno ripulito il conferimento selvaggio ed hanno anche recuperato le buste con l’indirizzo del responsabile, un non residente. Domani Amaie Energia si attiverà per la necessaria repressione del fatto, con le sanzioni previste. Quanto alla situazione di Coldirodi, l’azienda si sta attivando per la rimozione. Verrà prima fatta segnalazione ai vigili per un sopralluogo e l’apertura delle indagini.

Da evidenziare che l’abbandono di ‘zetto’ da parte di imprese, anche se straniere, è un reato.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium