/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 24 gennaio 2019, 17:32

Imperia: l'associazione radicale “Graf” al primo congresso nazionale di +Europa

Appuntamento da venerdì a domenica a Milano

Imperia: l'associazione radicale “Graf” al primo congresso nazionale di +Europa

Da venerdì a domenica si svolge a Milano in via Washington 66 presso l’Hotel Marriot, il Primo Congresso Nazionale di +EUROPA, un congresso con la partecipazione diretta e il diritto di voto di tutti gli iscritti. 

Tre candidati alla segreteria: Marco Cappato, Alessandro Fusacchia, Benedetto Della edova; nove liste di candidati all’assemblea. +Europa, con sede a Roma, via Bargoni 32-36, è un’associazione politica con l’obiettivo di promuovere diritti umani, Stato di diritto, democrazia, federalismo a ogni livello, libero mercato, lavoro, conoscenza e rispetto per l'ambiente, affermando principi di libertà, uguaglianza, partecipazione; si impegna per la federazione democratica degli Stati Uniti d'Europa e per politiche capaci di favorire progresso civile, affermazione della persona nella ricerca della felicità, del benessere, qualità della vita e degli ecosistemi.

Il Congresso elegge i componenti dell’assemblea e il segretario, stabilisce gli obiettivi associativi attraverso l’approvazione di una mozione generale e di mozioni particolari su temi specifici; tutti i lavori degli organi elettivi sono pubblici e vengono registrati; le decisioni sono prese a maggioranza dei voti validi espressi dagli aventi diritto presenti e sono obbligatorie per tutte le Associazioni territoriali o tematiche aderenti.

L’Associazione Radicale “GRAF” - Gruppo Radicale Adele Faccio - Imperia, partecipa all’evento in rappresentanza della componente* radicale e libertaria, sostenendo  la candidatura di Marco Cappato.

Attuale tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni, Cappato è anche promotore del Congresso mondiale per la libertà di ricerca e della campagna eutanasia legale; laureato in economia, è stato deputato europeo radicale, consigliere comunale e metropolitano a Milano e presidente di Radicali Italiani; cura, fra l’altro, l’edizione domenicale della rassegna stampa di Radio Radicale “Stampa e regime”. Il suo ultimo libro “Credere, Disobbedire, Combattere - come liberarci delle proibizioni per migliorare la nostra vita”, è stato pure presentato alla biblioteca di Imperia nel maggio scorso.

*oltre ai Radicali, le altre componenti/soggetti fondatori sono Forza Europa e Centro democratico

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium