/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 24 gennaio 2019, 17:59

Imperia: arrestata a Milano era nel capoluogo per scontare i domiciliari, 31enne romena a processo per evasione

Stamane, all’esito dell’udienza per direttissima, il Giudice ha convalidato l’arresto, ripristinando la misura degli arresti domiciliari.

Imperia: arrestata a Milano era nel capoluogo per scontare i domiciliari, 31enne romena a processo per evasione

Una donna romena di 31 anni, P.U., è stata arrestata ieri dalla Polizia di Imperia per evasione. La donna era sta arrestata a Monza nel 2015 perché trovata in possesso di una pistola Magnum 357, un coltello a serramanico e 1 kg di cocaina e condotta al carcere di San Vittore.

Solo successivamente ha chiesto e ottenuto di scontare il residuo di pena in regime di arresti domiciliari presso un appartamento di Imperia. Da quel momento sono stati frequenti i controlli della Volante, finalizzati a verificare il rispetto della misura. Tuttavia, già in due occasioni la donna non era stata trovata in casa al controllo degli agenti che, quindi, l’avevano denunciata per la violazione delle prescrizioni.

L’arresto in flagranza è invece scattato ieri, quando gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico l’hanno riconosciuta nei pressi dell’Ovs di Oneglia e l’hanno arrestata per evasione. Stamane, all’esito dell’udienza per direttissima, il Giudice ha convalidato l’arresto, ripristinando la misura degli arresti domiciliari.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium