Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

POLITICA | 23 gennaio 2019, 15:05

Imperia: tornerà martedì 29 gennaio il Consiglio Comunale, spazio al futuro dell'Agnesi e delle Ferriere

Ancora da approvare invece la discussione in merito alle società partecipate con la definizione degli indirizzi in materia di spese di funzionamento. La pratica non è infatti ancora passata in Giunta, lo farà domani, per questa ragione si terrà nel pomeriggio una nuova capigruppo alle ore 15 per l'inserimento del punto nell'ordine del giorno

Imperia: tornerà martedì 29 gennaio il Consiglio Comunale, spazio al futuro dell'Agnesi e delle Ferriere

Quella di giovedì 17 gennaio non sarà l'unica seduta mensile del Consiglio Comunale di Imperia.

Martedì 29, alle ore 18, ci sarà infatti una nuova riunione del 'parlamentino' con spazio, su richiesta dei consiglieri di minoranza Savioli, Lanteri, Ranise, Gaggero, Gatti, La Monica, Abbo, Verda e Ponte, per la discussione sul riutilizzo delle aree ex Agnesi ed ex Ferriere.

La sessione non sarà però monotematica, come richiesto da Progetto Imperia con annessa raccolta firme, ma comprenderà anche altri punti all'ordine del giorno. In primis le comunicazioni del sindaco, poi l'istituzione della Commissione Speciale Viabilità e Mobilità Urbana - Sicurezza Stradale e Pianificazione Territoriale e l'acquisizione nell'ambito dell'attuazione del federalismo demaniale degli immobili di proprietà demaniale identificati in: "terreni e capannoni del Prino Porto Maurizio". Proprio a quest'ultima pratica, da approvare entro fine mese, è dovuta la nuova convocazione del Consiglio.

Ancora da approvare invece la discussione in merito alle società partecipate con la definizione degli indirizzi in materia di spese di funzionamento. La pratica non è infatti ancora passata in Giunta, lo farà domani, per questa ragione si terrà nel pomeriggio una nuova capigruppo alle ore 15 per l'inserimento del punto nell'ordine del giorno.

Da segnalare che nella seduta odierna il consigliere Alessandro Savioli ha richiesto più minuti a disposizione per la discussione del punto relativo al futuro dell'ex Agnesi e Ferriere non avendo ottenuto l'assemblea monotematica. Richiesta non accolta, con i tempi che rimarrannno dunque quelli previsti dal regolamento.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 23 febbraio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium