/ CRONACA

CRONACA | 22 gennaio 2019, 17:24

Nava: è stata probabilmente una fuga di gas la causa dell'esplosione alla pizzeria 'Ai Forti', sei persone sfollate (Foto e Video)

“Un botto tremenendo” hanno raccontato ancora terrorizzati i residenti. L’esplosione ha trovato sbocco dall’ingresso del locale che ha una porta finestra e non verso l’alto, altrimenti le conseguenze potevano essere decisamente peggiori. Tre gli appartamenti che, almeno per stanotte, sono inagibili. Sei le persone sfollate.

Nava: è stata probabilmente una fuga di gas la causa dell'esplosione alla pizzeria 'Ai Forti', sei persone sfollate (Foto e Video)

É stata quasi sicuramente una fuga di gas a provocare l’esplosione che ha parzialmente distrutto la pizzeria ‘Ai Forti’, che si trova nei pressi della Statale 28 al Colle di Nava. Il boato è stato avvertito poco prima delle 15.30 dai residenti della palazzina, al cui pian terreno si trova il locale.

“Un botto tremenendo” hanno raccontato ancora terrorizzati i residenti. L’esplosione ha trovato sbocco dall’ingresso del locale che ha una porta finestra e non verso l’alto, altrimenti le conseguenze potevano essere decisamente peggiori. Vetri, legno e suppellettili sono stati scaraventati fuori dal locale, anche a decine di metri di distanza. Il caso ha voluto che l’esplosione avvenisse pochi minuti prima dell’arrivo dei proprietari che stasera avrebbero aperto il locale.

Per un paio d’ore sulla statale 28 si è circolato a senso unico alternato, per consentire lo stazionamento dei mezzi dei Vigili del Fuoco di Imperia ed Ormea che sono subito intervenuti, insieme al personale medico del 118, ai Carabinieri della località e ad un’ambulanza della Croce Bianca di Pornassio. Inizialmente, infatti, sembrava che si fosse registrato anche un ferito e, proprio per questo, era stato chiesto l’intervento dell’elicottero poi fatto rientrare.

La scena che si è presentata ai soccorritori è stata davvero incredibile, con il locale sventrato ed i residenti degli appartamenti sovrastanti che erano scesi in strada con una coperta addosso per il freddo intenso che si registra in queste ore a Nava. Fortunatamente, però, non ci sono stati feriti anche se i danni al locale sono particolarmente ingenti. I Vigili del Fuoco hanno verificato la staticità della palazzina ed hanno deciso di non far dormire negli appartamenti sovrastanti le due famiglie ed il single che li occupano. Le sei persone dovranno trovare una sistemazione alternativa per la notte.

Carlo Alessi - Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium