/ Cronaca

Cronaca | 21 gennaio 2019, 12:36

Taggia: donna uccisa dal fratello a colpi d'accetta in via Borghi, indagini in corso da parte dei Carabinieri (Foto e Video)

Secondo una prima ricostruzione dei fatti il 67enne Enzo Agostino ha ucciso la sorella Palma con un’ascia, per motivi ancora in via d’accertamento.

Taggia: donna uccisa dal fratello a colpi d'accetta in via Borghi, indagini in corso da parte dei Carabinieri (Foto e Video)

Un omicidio si è consumato in via Borghi, questa mattina a Taggia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti un uomo di 62 anni, Enzo Agostino, dipendente del Comune, ha ucciso la sorella Palma di 72 con un’accetta, per motivi ancora in via d’accertamento.

Sembra che i due avessero litigato quando, al culmine dell'alterco, l'uomo abbia colpito più volte la donna con un'accetta. Enzo Agostino è stato fermato dai Carabinieri ed ora viene ascoltato dai militari nella caserma di Sanremo. I due vivevano nella stessa abitazione.

L'allarme sarebbe stato dato da alcuni parenti insospettitisi per non aver sentito Palma con la quale si sarebbero dovuti vedere in mattinata. All'arrivo presso l'abitazione la macabra scoperta e la richiesta di intervento. Ovviamente ora gli inquirenti, che hanno eseguito una serie di rilevamenti nella casa dove si è consumato l'omicidio, dovranno ricostruire le ultime ore dei due protagonisti del grave fatto di sangue. Non si sa ancora se tra i due ci fossero già dei problemi prima di oggi e, proprio in questo momento, Enzo Agostino dovrà chiarire l'accaduto con i Carabinieri. Poi per lui si apriranno le porte del carcere.

La notizia dell'omicidio si è subito sparsa tra i residenti di via Borghi, che sono accorsi sul luogo del fatto ed ha ovviamente creato sgomento tra loro. Secondo il racconto di alcuni, i due fratelli litigavano ma non da far presagire ad un atto di questo genere.

 

Carlo Alessi - Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium