/ POLITICA

POLITICA | 20 gennaio 2019, 19:37

Sanremo: la questione 'meme' non si ferma, interviene il candidato sindaco Sergio Tommasini

Tommasini attraverso un comunicato stampa ha detto: "Certo mi sarei aspettato altrettanta presa di posizione per stigmatizzare un “meme” che mi vede ignaro protagonista, pubblicato sul profilo personale addirittura dal presidente di Sanremo al Centro nonchè stretto collaboratore del sindaco".

Il candidato sindaco, Sergio Tommasini

Il candidato sindaco, Sergio Tommasini

Continua il 'caso-meme' a Sanremo. Il candidato sindaco Sergio Tommasini, è intervenuto ulteriormente sulla questione. Stamani, il sindaco Alberto Biancheri, oggetto dell'immagine satirica diffusa via social, aveva annunciato di aver dato mandato ai suoi avvocati di procedere a presentare un esposto contro ignoti (LINK). 

Tommasini ha analizzato l'ulteriore sviluppo odierno, affermando: “Ieri, appena ho avuto notizia del “meme” diffamatorio su Biancheri, sono immediatamente intervenuto con un comunicato per dissociarmi dal contenuto dello stesso e da eventuali altri documenti di tale tenore dovessero mai essere pubblicati in futuro durante questa campagna elettorale".

Poi, il candidato sindaco espressione del centro destra unito ha aggiunto: "Anche io ne sono stato vittima e probabilmente ne sarò in futuro. Certo mi sarei aspettato altrettanta presa di posizione per stigmatizzare un “meme” che mi vede ignaro protagonista, pubblicato sul profilo personale addirittura dal presidente di Sanremo al Centro nonchè stretto collaboratore del sindaco. Non è la politica che piace a noi. Noi operiamo nel rispetto degli avversari e lo pretendiamo nei nostri confronti”.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium