/ Cronaca

Cronaca | 17 gennaio 2019, 12:15

Pontedassio: caos rifiuti, sospeso lo sciopero del 25 e 26 gennaio, ma confermata la manifestazione di venerdì

La partita è aperta su più fronti. I sindacati hanno presentato anche un esposto in procura e sono in procinto di aprire la procedura per il ricorso davanti al giudice del lavoro

Pontedassio: caos rifiuti, sospeso lo sciopero del 25 e 26 gennaio, ma confermata la manifestazione di venerdì

Si avvicina la manifestazione in programma per venerdì prossimo a Imperia indetta dai sindacati, Cgil, Cisl, Uil e Fiadel del comparto rifiuti per la vicenda del contratto dei netturbini nelle valli Impero e Arroscia, assunti dalla cooperativa Proteo.

Il braccio di ferro sull’applicazione del contratto tra Proteo, che propone un contratto di cooperativa e i sindacati che chiedono un contratto di settore ha portato a una prima giornata di sciopero il 14 dicembre scorso. Ora i sindacati, pur confermando la manifestazione hanno sospeso le due giornate di astensione dal lavoro previste per il 25 e 26 gennaio in attesa di un nuovo incontro in Regione con gli assessori Gianni Berrino e Raul Giampedrone.

La partita è aperta su più fronti. I sindacati hanno presentato anche un esposto in procura e sono in procinto di aprire la procedura per il ricorso davanti al giudice del lavoro. Negli ultimi mesi gli incontri sia davanti all’amministrazione comunale di Pontedassio, comune capofila, che davanti al Prefetto non hanno portato a un’intesa.

Il caso potrebbe anzi assumere rilevanza e portata regionale se non nazionale”, spiegano i sindacati che hanno programmato la manifestazione di venerdì.

Partiremo a fine turno, alle 9.30 da piazza Calvi. Questo perché non vogliamo creare danni ai cittadini garantendo il servizio. Il corteo poi sfilerà per le strade della città fino in Prefettura, dove consegneremo un documento con le motivazioni della protesta”, concludono. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium