/ Cronaca

Cronaca | 17 gennaio 2019, 18:25

Imperia: arrestato per tentato omicidio premeditato Domenico Ferraro, prima del carcere il ricovero in ospedale a Sanremo (Video)

La conferma arriva dal Procuratore Capo di Imperia, Alberto Lari, che ha spiegato come si sono svolte le indagini di questi giorni e come è stato fermato oggi pomeriggio.

Imperia: arrestato per tentato omicidio premeditato Domenico Ferraro, prima del carcere il ricovero in ospedale a Sanremo (Video)

E’ stato arresto per tentato omicidio plurimo, aggravato dalle premeditazione e porto d’arma clandestina (visto che la pistola aveva la matricola abrasa), Domenico Ferraro il 63enne di Imperia che, lunedì scorso aveva tentato di uccidere con una calibro 7.65, Antonietta Calvo e suo marito Vito Pedone, in strada Pinea a Caramagnetta di Imperia.

La conferma arriva dal Procuratore Capo di Imperia, Alberto Lari, che ha spiegato come si sono svolte le indagini di questi giorni e come è stato fermato oggi pomeriggio, a Sanremo, Domenico Ferraro: “Dalle indagini degli ultimi giorni avevamo capito che oggi Ferraro sarebbe stato in quella zona. Ritenevamo che, per le patologie di cui soffre, avesse bisogno di fare alcune cure e di incontrare qualcuno che potesse fornirgli medicine o indumenti di ricambio”.

Per ora non vi sono altri indagati: “Cercheremo comunque di capire – prosegue Lari - se qualcuno ha favorito la latitanza. L’uomo è in stato di fermo per tentato omicidio plurimo, aggravato dalle premeditazione e porto d’arma clandestina. Un capo d’accusa per le ferite comminate alla donna e perché ha rincorso il marito, verso il quale sono stati sparati diversi colpi d’arma da fuoco, nonostante si sia inceppata l’arma”.

Prima del trasferimento nel carcere di Imperia, Domenico Ferraro è rimasto all'ospedale di Sanremo per una serie di accertamenti successivi al malore accusato nel pomeriggio. Per diverse ore è rimasto nel nosocomio matuziano, piantonato da carabinieri e polizia. L'uscita dall'ospedale in tarda serata.

La conferenza stampa del Procuratore Alberto Lari:

(Nella gallery le foto della conferenza stampa del Procuratore, l'arrivo di Polizia e Carabinieri in ospedale e l'uscita dal Pronto Soccorso di Domenico Ferrero)

Francesco Li Noce - Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium