/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 16 gennaio 2019, 14:09

Non c’è pace per l’Inps di Sanremo: non risponde al telefono ma… nemmeno alle mail

Dopo l’isolamento telefonico, molti utenti ci segnalano che l’Inps di Sanremo non risponde da mesi alle mail, nemmeno alla posta elettronica certificata, le famose PEC, che equivalgono alle raccomandate.

Non c’è pace per l’Inps di Sanremo: non risponde al telefono ma… nemmeno alle mail

Continuano i disagi degli utenti dell’Inps che ormai sempre più numerosi si rivolgono al nostro giornale per segnalare problemi e disservizi.

Dopo l’isolamento telefonico, molti utenti ci segnalano che l’Inps di Sanremo non risponde da mesi alle mail, nemmeno alla posta elettronica certificata, le famose PEC, che equivalgono alle raccomandate. In questo caso l’Inps di Sanremo tratta tutti allo stesso modo e le lamentele arrivano sia privati cittadini sia da avvocati, patronati e consulenti: tutti senza risposte da mesi. E così i solleciti delle pratiche rimangono inevasi, la documentazione viene mandata più volte.

In alcuni casi le richieste rimangono ferme con grave danno come quello segnalato da F.M che ci scrive: “Gentile direttore le scrivo perché apprezzo l’attenzione sua e del giornale ai problemi dei cittadini nei confronti della pubblica amministrazione e dell’Inps in particolare. Io ho scritto all’agenzia di Sanremo più volte segnalando che mi stavano pagando due prestazioni, di cui una non dovuta e chiedendo che fosse sospeso il pagamento per non dover poi restituire dei soldi. Ad oggi, sono passati tre mesi e non ho ricevuto nessuna risposta, scrivo al suo giornale sperando che qualcuno dell’Inps vi legga e risponda alle mail”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium