/ AL DIRETTORE

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | 16 gennaio 2019, 20:38

Sanremo: “clochard e migranti sono 'esseri umani come noi'”, l'intervento del nostro lettore Roberto

“Meglio quindi non discriminare ma assistere tutti quelli che hanno bisogno”

Sanremo: “clochard e migranti sono 'esseri umani come noi'”, l'intervento del nostro lettore Roberto

Riceviamo e pubblichiamo l'intervento del nostro lettore Roberto Barbaruolo sulla questione clochard e migranti sollevata dal precedente intervento di Claudio Fornero.

Apprezzo l'attenzione che il lettore Claudio Fornero dedica ai clochard che bontà sua definisce "esseri umani come noi". Questa definizione è essenziale perché apre alla considerazione che lo siano anche gli stranieri. Meglio quindi non discriminare ma assistere tutti quelli che hanno bisogno, come ha fatto il suo quasi omonimo Claudio Baglioni che aveva già donato 700.000 Euro (quasi il suo compenso per il Festival 2019) ai terremotati di Norcia ed ospitato immigrati nella sua casa di Lampedusa (a proposito di ospitarli a casa propria). Ho letto articoli di stampa che danno per risolta l'emergenza clochard della Stazione Ferroviaria di Corso Cavallotti, tramite la Caritas di Sanremo che con il contributo del Comune ospiterà queste sfortunate persone ed i loro animali.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium