/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | venerdì 11 gennaio 2019, 15:47

Taggia: vie e carruggi puliti e... profumati grazie alla nuova mini spazzatrice Maxwind (Video Servizio)

Una piccola ma significativa innovazione voluta dal sindaco Mario Conio. Si tratta di un macchinario green, made in Italy, comprato dalla Docks Lanterna ed oggi messo in funzione per la prima volta.

Taggia: vie e carruggi puliti e... profumati grazie alla nuova mini spazzatrice Maxwind (Video Servizio)

Taggia, carruggi e vie, puliti e profumati grazie alla nuova minispazzatrice Maxwind, comprata dalla Docks Lanterna e messa al servizio del comune tabiese. Il mezzo porta il marchio della produzione Mp-Ht di Limena (Padova) ditta costruttrice di questo piccolo gioiellino che approda per la prima volta in Liguria grazie alla concessionaria, la Ecomon di Moncalieri (Torino). 

FOCUS CON IL SINDACO MARIO CONIO ED IL RESPONSABILE LOCALE DELLA DOCKS DAVIDE BIRRI


L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Conio ha deciso di puntare molto su questo macchinario per via delle sue numerose funzioni. L’obiettivo è di dare lustro soprattutto al centro storico tabiese dove troviamo anche delle pavimentazioni storiche, pregiate, delicate e quindi da curare. Questo anche in un’ottica più ampia, volta a fornire un'immagine decorosa di questo borgo che rientra tra "I borghi più belli d’Italia". Quindi un’azione volta a donare maggiore pulizia nelle popolose vie tabiesi, tanto per i residenti quanto per i turisti. 

La mini spazzatrice è stata presentata alla presenza del primo cittadino, accompagnato da parte della sua amministrazione, dai vertici di Docks Lanterna, con l’amministratore unico, Santino Pesce, accolto dal responsabili locali, Davide Birri per Taggia e Paolo Giugiario per Ventimiglia. Con loro anche Cristian Montagna, amministratore della Ecomon e Lorenzo Ragazzo, il produttore della macchina.

Questo macchinario è totalmente elettrico, si ricarica in poche ore e garantisce un’autonomia più che sufficiente alle esigenze tabiesi. Una nuova generazione green per questi attrezzi che non inquinano ed incorporano più funzioni. Infatti, lo spazzamento è soltanto uno degli aspetti che caratterizza la Maxwind.

La spazzatura viene raccolta in un contenitore, con la possibilità di utilizzare un sacco di plastica a perdere. In più, le polveri sottili vengono aspirate e filtrate da un sistema innovativo di facile manutenzione. Come se non bastasse la mini spazzatrice permetterà anche di eliminare le erbacce, passare sulle aiuole senza danneggiare il manto, raccogliendo anche i rifiuti più piccoli.

La vera curiosità riguarda il profumo che rilascerà la macchina al suo passaggio. Si tratta di particolari enzimi mischiati nel getto d’acqua delle spazzole che offrono un chiaro profumo di pulito. Una particolarità che ha destato un considerevole apprezzamento da parte della cittadinanza che questa mattina ha visto la spazzatrice all’opera.

Taggia grazie alla messa in strada di questo nuovo mezzo dà il via ad una serie di attività che serviranno ad incentivare e migliorare il decoro cittadino, attraverso il servizio di igiene ambientale. Tra le altre iniziative anche la calendarizzazione del lavaggio delle principali strade cittadine (TRATTATO IERI IN QUESTA NOTIZIA). A questo si aggiunge l'arrivo della mini spazzatrice che passerà in rassegna i viottoli del centro storico ma presto farà il suo ingresso anche ad Arma. Infatti, l’amministrazione punta anche ad una pulizia di fino sul lungomare ed in via Queirolo.

Questo macchinario ha già conquistato il favore della città di Venezia ed oggi sbarca in Liguria. Taggia ha aperto la via a tanti altri comuni che hanno già manifestato un certo interesse verso questa mini spazzatrice Maxwind. Infatti a breve questo macchinario potrebbe arrivare anche in numerose cittadine della costa di ponente. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore