/ EVENTI

EVENTI | 10 gennaio 2019, 15:19

Ventimiglia: una notte di iniziative per riscoprire l'importanza del Liceo Classico, venerdì appuntamento all'Aprosio

Ecco il programma per la "Notte nazionale del Liceo Classico".

Ventimiglia: una notte di iniziative per riscoprire l'importanza del Liceo Classico, venerdì appuntamento all'Aprosio

Anche il Liceo “Aprosio” di Ventimiglia aderisce alla "Notte nazionale del Liceo Classico" proponendo per venerdì 11 gennaio, a partire dalle 17.30, una serie di attività aperte a tutti. "Si inizierà alle ore 17,30 nell’Auditorium con la conferenza di una giovane docente universitaria ed ex alunna del Liceo, la dottoressa Serena Perrone: “Like a rolling book. Alle origini del libro”. Poi sarà il turno degli alunni del Liceo Classico che faranno giocare i visitatori con gli alfabeti antichi in simpatiche attività di laboratorio" - informano dal Liceo.

"Dopo una pausa gastronomica, rigorosamente di ispirazione greca e romana, alle 21 l’Auditorium ospiterà una serie di rappresentazioni in cui gli alunni proporranno brani teatrali scritti e interpretati per l’occasione in cui “storia e leggenda si confondono in un tempo senza tempo”. La conclusione… una sorpresa molto classica! - spiegano - L’invito è rivolto a tutti, con lo scopo di far conoscere le bellezze della cultura classica e l’importanza di imparare ad amare un mondo che, pur lontano da noi nel tempo, è ancora molto presente e soprattutto ha molto da dirci sull’oggi e sul futuro".

Facendo proprio il pensiero di Roberto Vecchioni, dal Liceo Aprosio affermano: “Il classico non fornisce soltanto nozioni sul tempo in cui viviamo, ma aiuta a capire quali siano le strade giuste per progettare il futuro. E molti giovani si innamorano anche della bellezza del mondo antico, della forma che, in Platone o Catullo, è armonia”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium